Prova del cuoco: fegato al porto con gamberoni, mirtilli e pistacchi. Abbiamo vinto!!!!

FEGATO AL PORTO CON GAMBERONI, MIRTILLI E PISTACCHI.
Questa è stata la nostra fatica televisiva...nosta perchè eravamo in due: Virginia ed io.
La storia inizia l'estate scorsa quando dopo un primo provino sotto le telecamere a Milano, gentilmente ci hanno invitate subito alla prova "culinaria" a Roma. Blitz veloce nella capitale in un torrido sabato di inizio agosto...e via ai fornelli!!! Ovviamente per placare la mia curiosità sono arrivata allo studio un pò prima...così per sbirciare altri potenziali concorrenti al lavoro. Con terrore ho notato uno dei cameraman, che uno dietro l'altro si infilava in bocca dei pistacchi pescati da un piattino, ho pensato: oddio non saranno mica quelli necessari a completare il nostro piatto?....si...erano proprio quelli...ma per fortuna qualcuno lo aveva lasciato, quasi controvoglia direi. Poi arriva Virginia....e via si parte. Francesco della produzione assume i panni di Antonellina (non era ancora prevista la sua sostituzione)...e mentre cuciniamo ci bombarda di domande, su come ci siamo conosciute, cosa ci accumuna, sulle nostre vite ecc....bla bla bla...
Originariamente il piatto prevedeva una flambatura del fegato....e questa frazione sarebbe toccata a Virginia...io ero addetta ai gamberi...colpettino di gomito: e dai...flamba!! e flamba!!...non so se nella registrazione sia stata avvertita qualche imprecazione...alla fine per non rischiare fuoco e fiamme nello studio la flambatura è stata abolita (Virginia non ha i fuochi a gas ma in vetroceramica, quindi la flambatura risulta un'operazione non abituale...ma poi chi lo fa mai??). Ma il piatto se lo sono "pappato" alla grande!!!!
Poi la storia è continuata...si è fermata (Wiggi come sapete ha avuto un brutto incidente)...ed è ripartita la settimana scorsa. La nostra pazienza è stata premiata...il montepremi era anche aumentato...e allora ci siamo dette: dobbiamo vincere...è un fatto dovuto!!!!
Le ultime fasi dell'avventura sono state la diretta di giovedì 21 maggio alle 12 nientepopodimeno che a Rai 1 "CHI SFIDERÀ GLI CHEF" (Ombretta e Filippo) e la conseguente nostra vittoria (che modestia però)...
La sera prima passeggiatina, aperitivo, cenetta ristoratrice, nanna presto...notte con incubi vari....al mattino trucco e parrucco (terribile la "cofana" che mi hanno combinato) e giri vari dietro le quinte...
Non so quando abbiamo cucinato!!! Il tempo è volato via...Elisa Isoardi ci girava intorno con domande a profusione...e noi davvero rilassate ci siamo anche fermate a far salotto!!! Quando hanno annunciato che mancavano 3 minuti, abbiamo pensato che solo 3 minuti erano passati...alla fine frenesia, un attimo di panico...un attimo eh.... ma poi siamo arrivate alla meta sane e salve!!!!
Ma ci siamo anche divertite tanto.
QUESTA LA RICETTA AL PIATTO... il FINGER FOOD lo trovate da Virginia, basta fare un saltino di là:

5 mazzancolle
100 gr di fegato di vitello tagliato a fettine sottili
mirtilli
una manciata di pistacchi di bronte alcuni tagliati grossolanamente, altri grattugiati
un cucchiaino di miele
1/2 bicchierino di porto (o madera, vin santo o marsala)
sale, pepeolio evo
succo di limone
scorza di limone.
Scottare brevemente i mirtilli con un cucchiaio di miele e un pizzico di sale.
Pulire le mazzancolle, togliere il filo intestinale e sistemarli in un piatto condendoli con olio evo, sale, pepe e poco succo di limone.Grigliarli velocemente su padella antiaderente pochi minuti per lato.
Cuocere il fegato con sale, pepe, poco olio. Spruzzare quasi subito del porto e ridurlo fino a formare una salsina .
Composizione del piatto
Con un coppapasta ricavare dei cerchi dal fegato e sistemarli al centro del piatto nappandoli con qualche goccia di salsa al porto. Sistemare i gamberoni sopra l'ultimo cerchio di fegato. Spolverizzare con la polvere di pistacchi, aggiungere un paio di mirtilli e il loro sughetto al miele. A completamento del piatto creare dei "baffi" con la salsa di mirtilli e spargere altri pezzetti di pistacchio a "pioggia"

You Might Also Like

35 commenti

  1. No, no, eravate proprio raccomandate, vincere con un piatto così, e così facile... ma come non sapete fare la flambatura, raba da ragazzi e questa presentazione così dozzinale.... MA CHI DUBITAVA DELLA VOSTRA VITTORIA??? SIETE FANTASTICHE!!!
    Baci Stefania

    RispondiElimina
  2. ma che bello! e io che non sapevo niente niente, uffa... ma la registrazione da qulche parte si trova? complimenti grandissimi, ora li vado a fare anche alla Virgi di là

    RispondiElimina
  3. che miti!!!
    Peccato aver visto solo l'ultimissima scena...però ti ho riconosciuto subito!...e ho detto...noooooooooooooo...me le son persa!

    RispondiElimina
  4. BRAVE BRAVE BRAVE BRAVE BRAVE BRAVE BRAVE BRAVE BRAVE BRAVE BRAVE BRAVE BRAVE BRAVE.....

    Evvaiii !

    RispondiElimina
  5. Potevate avvisare!!!!!!!!!!!!!!!
    Ho seguito la trasmissione il giovedì, ma distrattamente, perhcè presa da altre cose e così la tv faceva da sottofondo.
    Mi sono soffermata ad ammirare la vostra preparazione che ho trovato ben costruita e originale, ma non sapevo che eravate voiii!
    Complimenti di cuore: siete una forza :-D

    RispondiElimina
  6. mannaggia non vi ho viste!bravissime!!

    RispondiElimina
  7. ma no!vi ho perse!!!
    a quell'ora sono nel pieno in ufficio,pero'se l'episodio lo danno sul sito rai vado subito a sbirciare ;)

    RispondiElimina
  8. Vi ho seguito e siete state bravissime!!

    RispondiElimina
  9. Ragazze bravissime, siete state veramente fenomenali! Siete l'orgoglio di tutti i foodblogger!! :-))
    Castagna

    RispondiElimina
  10. complimenti davvero!
    che grandi!!
    vi faccio un commento a blog unificati per dirvi che fiete davvero fantastiche!!
    baci
    Ju

    RispondiElimina
  11. uffa uffa uffa.... come facciamo a vedere la registrazione!!!!! qui la curiosità (e l''invidia, quella buona e sana) è tantissima.
    bravissima alex, bravissima virginia!

    RispondiElimina
  12. Ecco, se aveste avvertito avrei superato la mia naturale riluttanza a guardare la P.d.C. Mannaggia! Mi sono persa l'occasione di additarvi a mia madre che la guarda sempre, gridando: "Io le conosco, quelle sciagurate!".
    Scherzi a parte, complimentoni!

    RispondiElimina
  13. che bella avventura...bravissime

    RispondiElimina
  14. brave! applausi, con una ricetta così come potevate non vincere? ma io non ne sapevo niente, mi sono persa qualche post?avvertite la prox volta così vi guardo in diretta!

    RispondiElimina
  15. ahahhah ma che brave, complimenti!! :-D purtroppo non vedo mai il programma perché a quell'ora lavoro! cercherò sul web :-D ancora congratulazioni!

    RispondiElimina
  16. I miei complimenti! Ho avuto modo di vedervi (non sapevo che foste voi) e siete state bravissime!!!

    RispondiElimina
  17. Che piatto particolare!
    Bravissime e complimenti per la vittoria!

    RispondiElimina
  18. Naaaa! Io sono tra i primi che ha detto a Virginia di averla vista in Rai, ma non avevo riconosciuto TE, Alex!!!
    Siete state meravigliose.
    La ricetta la voglio provare, visto che la Moroni l'ha spazzolata fino all'ultimo goccio di salsa!
    Brave ancora!
    (e reggete anche bene la scena, devo dire)

    *

    RispondiElimina
  19. piesse: la Isoardi è insostenibile!

    RispondiElimina
  20. La Isoardi? E' li' per farsi notare e basta. Insopportabile.
    A.K.A. la Scassacazzaja...

    RispondiElimina
  21. Alex, un grande piacere averti conosciuta!!! Io vi ho viste e riconosciute all'istante. Un magnetismo, ed ho cominciato a tifare per voi, e dicevo a mio marito: Vincono loro!!! E così è stato. Bravissime!!!
    Purtroppo non mangio pesce e non potrò gustare questa ricetta, ma la consiglierò... Un abbraccio. Vir

    RispondiElimina
  22. come già scritto .....di la da Virginia....io vi ho viste ma a gara iniziata e non sapevo assolutamente che foste voi!! Però mia mamma mi ha detto che erano due amiche che si erano conosciute su internet...e ho pensato....saranno due foodblogger....certo che si!!! Siete voi!!! complimentisssimi!!

    RispondiElimina
  23. piesse: anche io non sopporto la Isoardi!!!!

    RispondiElimina
  24. Complimentissimi e la ricetta è stupenda, un connubio fantasioso. Bel resoconto, trasmette tutto il vostro entusiasmo!!

    RispondiElimina
  25. No, non sapevo nulla!!
    Si trova ancora da qualche parte in rete?
    Io la tv italiana a Berlino non la posso vedere!
    Complimentissimi a entrambe! Brave!!

    RispondiElimina
  26. Ma grazie!!! Siete tutti/tutte davvero gentilissimi...
    Per chi non ha potuto vederci (l'orario non è dei migliori per chi lavora!!!)cercherò di caricare un video su youtube....sempre che vi piacciano i film dell'orrore...
    La Isoardi è stata carina con noi sia prima che dopo la trasmissione...pur non seguendo spesso il programma, trovo che ha tolto almeno un pò di "nazionalpopolare"...solo un pochino eh!!!
    Non abbiamo avvisato perchè già era saltata la puntata di novembre (quando Virginia ha avuto quel brutto incidente)...e ci siamo ripromesse di restare "calmine" nei giorni precedenti il programma, e poi ci hanno chiamate davvero con poco preavviso...
    ancora tanti baci a tutti!!!!

    RispondiElimina
  27. così sei tu l'altra!!! Virginia l'ho individuata subito..mi chiedevo chi fosse l'altra!!!!!!!!!complimentissimi!! :-D

    RispondiElimina
  28. Tantissimi complimenti , siete bravissime !!E sopratutto se vi siete divertite è il massimo!!

    RispondiElimina
  29. oh ma un filmatino su YouTube no? Dai dai su che mi sono perso la puntata...
    cmq complimenti!!! :)

    RispondiElimina
  30. Proprio quel giorno ero a casa ed ho visto quella puntata, con la coda dell'occhio perchè facevo altro. Sono contenta per voi, avete portato a casa un bel bottino, tutto meritato :)

    RispondiElimina
  31. Con un piatto cosi e le vostre abili mani non c'erano dubbi! Complimenti!

    RispondiElimina
  32. Wowwww Alex... Complimentissimi a te e a Virginia! Siete delle diveee!

    RispondiElimina
  33. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design