Spaghetti con sugo di avanzi (quello che resta nei barattoli)



Il problema di "imbastire" anche all'ultimo secondo un sugo per la pasta, che sia sfizioso e saporito credo non esista in casa di nessun italiano.
Questo perchè anche con pochi ingredienti - ma quelli giusti - si possono preparare dei piatti con un pizzico di fantasia.
A nessuno credo manchi in casa del buon olio extravergine di oliva, dei capperi, olive, peperoncino, aglio, parmigiano reggiano, cipolle, qualche acciuga sott'olio, verdure di stagione ne abbiamo e pure pacchi di pasta di vari formati. Non ci manca nulla. 
Quando riordino la cucina mi imbatto sempre in qualche vasetto semivuoto di olive, un barattolino con pochi capperi sotto sale oppure gli ultimi due pomodori secchi.
Ho svuotato tutto e preparato questo primo piatto:

SPAGHETTI con OLIVE, CAPPERI, ACCIUGHE, POMODORI e AGLIO
per 2 persone

180 gr. di spaghetti (o pasta di altro formato)
10 olive taggiasche
1 cucchiaio di capperi sotto sale
2/3 pomodori secchi
2 acciughe sott'olio
1 spicchio d'aglio
4 cucchiai di passata di pomodoro
olio extra vergine di oliva
pepe macinato fresco
origano fresco
basilico



Sistemare i capperi in una ciotola con dell'acqua fredda. Lasciarli in ammollo qualche minuto e poi strizzarli.
Sgocciolare le acciughe e asciugarle su carta cucina.
Riunire le olive ( già snocciolate in precedenza) i capperi strizzati, le acciughe, i pomodori secchi, l'aglio, un paio di cucchiai di olio extra vergine di oliva, il basilico e l'origano nel bicchiere del mixer ad immersione e ridurre il tutto a crema. In una padella scaldare brevemente l'olio, versare la crema e la passata di pomodoro, mescolare, far intiepidire e poi togliere dal fuoco.
Scolare la pasta al dente e versarla nella padella contenente il sugo. 
Amalgamare bene e servire completando con pepe macinato e ancora qualche foglia di basilico e origano.





You Might Also Like

0 commenti

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design