Risotto con zucca, arancia, rosmarino...pop come Davide Oldani

IMG_0958
Siamo nel pieno del zucca-time, e come farne a meno? 
Le incontri ovunque nei banchi dei mercati, dai verdurai, su tavole decorate a tema e trionfo dei trionfi: nei piatti cucinate in mille modi, ossessive nel loro caldo colore arancio, così ruvide e incerte dal di fuori, morbide e vellutate dopo esser passate per pentole padelle e forni.
Con la zucca le ho provate tutte, nel senso che ogni sua preparazione mi conquista...a parte il risotto. 
In questo caso dopo un frugale assaggio al DO' di Davide Oldani ho trovato la combinazione perfetta per farmi piacere anche il risotto con la zucca...si, ma con arancia e rosmarino.
Gli elementi semplici nel loro insieme erano stati perfettamente calibrati, ed il rosmarino quasi invisibile all'occhio (se non per un paio di fogliette decorative) regalava solo lievi sentori in giusto accordo con l'arancia (ed un altro risotto con note agrumate mi aveva rapito qualche anno fa).
Non avendo a disposizione la ricetta originale ho improvvisato ed il risultato è stato promosso a pieni voti.
Ecco la mia interpretazione:

RISOTTO CON ZUCCA ARANCIA E ROSMARINO
x 2 persone
160 gr. di riso carnaroli
200 gr di zucca tagliata a cubetti
1 scalogno piccolo
1/2 arancia (succo e scorza)
polvere di rosmarino
brodo di pollo
sale, pepe
burro
parmigiano reggiano

1) Preparare un brodo di pollo con cipolla, sedano, carota, 2 cucchiai di vino bianco, grani di pepe, una manciata di sale marino. Farlo raffreddare e filtrarlo.
2) Sistemare i rametti di rosmarino, dopo averli lavati ed asciugati, su di una placca e disitratarli in forno a 80° per circa 50 minuti. Frullare il rosmarino e ricavarne una polvere
3) In una pentola stufare lo scalogno tritato finemente con un pezzetto di burro. Aggiungere i cubetti di zucca, un paio di mestoli di brodo e portare a cottura "fondente" (ancora leggermente soda) Versare il riso e continuare la cottura per circa 16 minuti aggiungendo il brodo in 2/3 volte mescolando di tanto in tanto. Controllare  la sapidità ed eventualmente correggere con poco sale.
A cottura quasi ultimata aggiungere il succo d'arancia fresco e filtrato, la polvere di rosmarino, la buccia d'arancia grattugiata, il parmigiano reggiano ed una fettina di burro e mantecare il risotto. Coprire con un telo di cotone e lasciar riposare un paio di minuti prima di servire.

You Might Also Like

11 commenti

  1. Zucca ed arancia... Mmmmh
    Interessante davvero!

    RispondiElimina
  2. mi ispira tantissimo! arancione e profumato, quanta energia! :-)
    ciao

    RispondiElimina
  3. Che bello e sicuramente buonissimo!!!
    Vera

    RispondiElimina
  4. è vero, è proprio lo zucca-time...quindi bisogna approfittarne!!! questo risotto deve essere squisito! ;)

    RispondiElimina
  5. hai proprio ragione: in questo periodo in cui la zucca la stiamo usando per qualunque cosa, possibilmente anche per il caffè o per lavarci i denti, abbiamo bisogno di ricette innovative come la tua!
    ho scoperto solo oggi il tuo blog e mi sono subito unita ai tuoi fedeli lettori!
    ciao

    RispondiElimina
  6. Un esplosione di vitamine!! Adoro il risotto con la zucca e quella all'arancia è sublime, figurati insieme!!!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  7. Adoro la cucina pop di Oldani, grazie per averla condivisa! bell'idea l'agrume e il rosmarino per rendere meno stucchevole il solito risotto dolcione di zucca
    Io l'ho provato col baccalà il risotto di zucca, bella combinazione dolce-salata :-)
    Ciao
    Cristina

    RispondiElimina
  8. brava Alex.. penso che l'arancia e il rosmarino siano perfetti per rendere gustosa la zucca..

    RispondiElimina
  9. Luby...insieme formano una bella coppia:))
    Aquolina...il colore é allegro ed invitante...ma i profumi conquistano davver
    Vera...grazie e non sbagli:buono!!
    Glo...adesso se ne trovano di molto buone e con la zucca si possono fare tanti bei piatti...ah come la amo!!
    Sere...grazie, sei gentilissima. Lídea di zucca e arancia é di Oldani che ho "rubato" volentieri. Avevo un brutto ricordo del risotto con la zucca:troppo dolce, stucchevole alle volte...con lágrume invece ha cambiato volto....e in meglio
    Giusy...mi sa che devo rifarlo al piú presto, leggendo i commenti mi é tornata fame!!
    Cristina..da Oldani ho pranzato 4/5 volte ed ogni volta qualcosa mi colpiva piú di altre. Baccalá e zucca...mi pare una bella accoppiata, davvero interesante, grazie della dritta!!
    Giovanni...insieme sono perfetti, questo risotto te lo consiglio davvero

    RispondiElimina
  10. Ti rubo subito l'idea della polvere di rosmarino è da queste estate che non uso l'essiccatore ;)
    Adro l'abbinamneto zucca e arancia, e anche zucca e zenzero, baci a presto ;-)

    RispondiElimina
  11. Ady...beata te che hai l'essicatore..in questi giorni sto andando di forno x capperi, olive e appunto rosmarino...anche se non praticissimo, mi adatto. Anche lo zenzero mi ispira (avevo visto la tua crema...)

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design