Le spiagge di Mykonos ( da non perdere)

31 luglio 2019



Se Mykonos fosse a caccia di un nuovo nome per definirsi, sicuramente quel nome sarebbe BLU.
Il cielo eternamente limpido, per toni e sfumature sembra confondersi e sciogliersi dentro i colori delle acque dell'EGEO.
L'isola invita già di primo mattino a vagabondare tra strade impervie, viottoli, stradine superstrette alla scoperta degli angoli più selvaggi e delle spiagge più belle.
Per strano che possa sembrare, l'isola relativamente piccola (85kmq) offre ad ognuno un luogo ideale:
la spiaggia più intima, quella festosa, la caletta riparata e quella ideale per gli sport acquatici.

In totale abbiamo contato più di 30 spiagge!

Ogni giorno una spiaggia diversa, anzi noi ne abbiamo visitate anche 2-3 al giorno (una al mattino e poi 1 o 2 nel pomeriggio) e passando da un angolo all'altro dell'isola abbiamo colto paesaggi diversi e particolarità naturalistiche diverse.
Mezzo di locomozione ideale per le "transumanze" estive è lo scooter o una piccola utilitaria ( anche perchè molte spiagge - le migliori - non sono servite dai mezzi pubblici) che permettono di raggiungere spiaggette più riparate dai crocieristi in gita, o dall moltitudine dei non-patentati.

Secondo noi, queste sono le spiagge da non perdere:

- Psarou
- Agrari
- Lia Beach
- Panormos
- Aghio Sostis
- Megali Amnos
- Paradise 
 

PSAROU

Preferita dalla "vipperia" greca e italiana, chi sosta qui, lo fa per vedere e farsi vedere.
Meglio arrivare presto la mattina (verso le 10) per assicurrsi ombrellone e lettini anche se molto cari.
Circondata da strutture alberghiere e locali, degno di nota il ristorante (cucina fusion) ad un passo dal mare che mantiene viva la fama "fashion" del luogo. 




AGRARI
  





Spiaggia molto tranquilla in un angolo di natura selvaggia. Quanto il Meltemi soffia particolarmente violento e colpisce tutta l'isola, Agrari offre un rifugio sicuro. Raggiungibile solo con mezzi propri, è stata eletta tra le spiagge preferite da chi ama la calma e il relax. 

Bevande e cocktails vengono serviti direttamente sotto l'ombrellone. Luogo perfetto per poltrire tutto il giorno.




LIA BEACH

Anche Lia Beach è una spiaggia riparata dal vento.
Sabbia bianca e mare cristallino.
Facilmente raggiungibile anche con gli autobus di linea, è dotata anche di parcheggio gratuito per chi arriva con mezzi propri. 
Si può scegliere la zona attrezzata con ombrelloni e lettini (e glacette con bottiglia d'acqua inclusa nel prezzo) dotata anche di taverna per il pranzo, oppure la parte libera in ogni caso tranquilla.
 
 


 PANORMOS


E' una spiaggia ampia con sabbia molto fine e ben riparata dal vento.


Per un vasto tratto è libera da ombrelloni e lettini e quindi a costo 0, il beach club e il ristorante offrono un servizio di livello ma i prezzi sono molto alti.
Come Psarou anche Panormos rientra tra le spiagge VIP.







AGHIOS SOSTIS

Deserta, piccola, riparata.
Nessuna struttura quindi niente ombrelloni, sedie, bar o ristoranti ma è selvaggia e unica.
Si trova all'estremità nord dell'isola, subito dopo la spiaggia di  Panormos, e si raggiunge solo con mezzi propri.
Ideale per una sosta easy con bevande e cibo proprio non si ha davvero l'impressione di essere in piena estate.
Una spiaggia non per tutti, e forse anche per questo tra le nostre preferite quando siamo a caccia di natura e semplicità estrema.




MEGALI AMNOS

 Vicina al centro della città (Hora) si può raggiungere anche a piedi. 
Schiaffeggiata dal vento, la spiaggia è quasi sempre deserta, e quindi molto bella.
Spiaggia molto ampia definita anche dal suo nome 
(Megali Amnos=spiaggia grande)
Da non perderla al tramonto magari seduti al ristorante Joanna's Nikos Place.
Molto belli gli hotel dove abbiamo soggiornato: uno direttamente sulla spiaggia, l'altro in alto a dominarla.


Sullo sfondo dx, i classici mulini a vento di Mykonos visibili sia dagli hotel che dalla spiaggia!












PARADISE 

Paradise beach entra a forza tra le spiagge da segnalare.
Poco frequentata al mattino, si potrebbe definirla addirittura tranquilla.
E' facilmente raggiungibile dal centro con i mezzi pubblici, e fino lle 12-13 è occupata dai pochi croceristi che qui trascorrono qualche ora lontano dalla vita di bordo.
Nel pomeriggio cominciano ad arrivare i tiratardi della notte prima. Qui non perdono il rito del cocktail (bello alcolico) da consumar direttamente sulla spiaggia a ritmo di disco-music, house e rap.
Il volume non manca e la temperatura sale ad ogni minuto. Giochi-aperò, mini lotterie danzanti sono organizzate dalle ragazze  del beach club  sorridenti e vestite (o svestite) per l'occasione.
La festa continua fino all'ora di cena, poi la spiaggia si spopola e si rianima a tarda sera.
La notte di Mykonos inizia qui!


In questo collage la spiaggia in basso a sx è completamente deserta! ed era altissima stagione!!!




   
        Booking.com

Nessun commento:

Posta un commento

Ti ricordo che se commenti con un account registrato ACCONSENTI a pubblicare il link al tuo profilo tra i commenti. Prima di commentare consulta la PRIVACY POLICY per ulteriori informazioni.