Polpette di tonno ( ovvero quando in estate si lavora e non si cucina)


Niente relax prolungato quest'anno, ovvero zero vacanze, o meglio se ho dovuto rimandare un viaggio programmato da tempo per forza maggiore, non mi rattristo troppo -per ripiego non mi sarei mai infilata in quei residence provvisti di piscina magari con il market annesso, per me viaggiare è altro, è scoprire, conoscere, approfondire- a tenermi inchiodata qui sono stati una serie di impegni lavorativi e nuove collaborazioni che mi hanno lasciato poco spazio anche in cucina.
La domanda è sempre la stessa: cosa mangiamo oggi? 

Spesso mi fermo nei locali che sto seguendo o mi concedo uno snack da casello a casello. 
A casa, quando capita, mai prima delle 9 di sera, poche cose in frigo e niente tempo per la spesa, cerco di arrangiarmi con quello che trovo.
Per fortuna l'orto quest'anno è in piena produzione e la verdura, almeno quella, non manca mai:)
Con verdure e tonno ecco cosa ho preparato:

POLPETTE DI TONNO con CAPONATA
per circa 15 polpette

240 gr. di tonno in olio d'oliva (sgocciolato)
1 panino raffermo
1 patata lessa
1 uovo 
prezzemolo q.b.
latte q.b.
sale, pepe
4 cucchiai di pangrattato
olio per friggere

PROCEDIMENTO
In una ciotola spezzettate il panino raffermo e copritelo con del latte. Quando il liquido verrà assorbito strizzate il pane ed eliminate il latte in eccesso. Aggiungete il tonno scolato dall'olio di conservazione, la patata bollita e schiacciata con una forchetta, qualche foglia di prezzemolo tritato, l'uovo, un pizzico di sale e poco pepe macinato fresco. Impastate il tutto con le mani fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo.
Prelevate un cucchiaio per volta di impasto e facendolo roteare nel pangrattato, che avrete versato su di un foglio di carta cucina, formate delle palline (grandi come un'albicocca) e friggetele in olio ben caldo fino a colorazione nocciola.



Togliete dall'olio le polpette con un mestolo forato e adagiatele su carta assorbente fino al momento di servirle.


CAPONATA

2 melanzane
2 zucchine
1 carota
1 gambo di sedano
1/2 cipolla rossa
5-6 pomodorini
2 cucchiai di capperi
sale, pepe
olio extra vergine di oliva
PROCEDIMENTO

Lavate tutte le verdure.
Tagliate a cubetti le melanzane, sistematele in un colino e spolverizzatele di sale fino. Lasciatele riposare 10 minuti così da eliminare l'acqua di vegetazione. Poi sciacquatele in acqua fredda e asciugatele con carta assorbente.
Sbollentate la carota in acqua leggermente salata.
Tagliate le zucchine, la carota (già cotta) il sedano e la cipolla a cubetti.
In una padella scaldate l'olio e versate le melanzane e tutte le altre verdure. Cuocete 15-20 minuti a fuoco dolce A questo punto versate i pomodorini tagliati a metà e i capperi, correggete di sale e pepe e lasciate cuocere ancora per altri 5 minuti

PRESENTAZIONE DEL PIATTO
Sistemate sul fondo dei piatti da portata 2-3 cjucchiai di caponata ancora calda, adagiatevi sopra le polpette di tonno e servite.

You Might Also Like

1 commenti

  1. Beh, per una che non hai mai tempo mi sembra una ricetta stupenda!
    Tu almeno hai l'orto, io a Roma neanche quello e quest'estate, idem anche per me vacanze zero...ci rifaremo dai :D

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design