Mousse Ivoire: tutto bianco anche a tavola




Un Natale a colori!
Cominciamo dal bianco: ricorda la neve e lo zucchero
Il freddo e per contrasto il caldo di un forno acceso
Il pelo di un orso polare e la voglia di cose morbide come una mousse o una suadente ganache.
Il tutto bianco acceca ma genera eleganza e un senso di pulizia.
E allora spazio a tovaglie candide, cristalli e cose buone da mangiare!
Prima del classico panettone natalizio è mia consuetudine servire un piccolo dessert, in genere una mousse, o una ganache delicata servita in piccoli bicchieri.


Se non si posseggono tovaglie bianche in lino, in fiandra, ricamate a mano da un esercito di suore non fa niente. Ci si arrangia, a mai come oggi, con il delirio del vintage e del DIY la tavola delle feste può diventare calda, elegante o divertente con poche cose magari riciclate:
-per un tavolo basta un telo di cotone da pochi euro al metro. Non avete macchina da cucire? si fa lo stesso: si taglia a vivo e si frangia. Poi si decora con fiocchi, nastri, cordoni. Spazio alla fantasia. Anche dei runner candidi possono risolvere il problema della "tovaglia importante".
-I tovaglioli in stoffa sono un obbligo a tavola (concediamoci questo "lusso" quotidiano, ed abbandoniamo quelli usa e getta molto cheap) si trovano sciolti a pochi euro in cotone nei grandi magazzini, dove non serve acquistare tutto il set da tavola.
-Piatti bianchi per un total white, oppure colorati per creare contrasto.
-Bicchieri anche spaiati purchè vintage, altrimenti calici per il vino semplici, e bicchieri per l'acqua anche uno diverso dall'altro ma dai colori accesi.
-Centrotavola formati da piccole pigne colorate (magari fai-da-te) qualche oggetto in porcellana (renne, cerbiatti ecc) e candele completeranno l'insieme regalando l'atmosfera giusta.
-Se in zona pranzo si possiede una console o un controbuffet è utile liberarli degli oggetti quotidiani ed attrezzarli come una mostra estemporanea: ceste di frutta, boule per la frutta secca, un'alzatina per la mostarda a frutti interi, piccoli vassoi con dolci e cioccolatini, un bel panettone avvolto da una fascia di velluto. 


qualche idea per un White Christmas

e questa è la mousse per il tema BIANCO:

MOUSSE IVOIRE con CUORE DI LAMPONI
per 8 monoporzioni
per il sablé ricomposto:
100 gr. frolla briciolata
80 gr. pralinato nocciola Valrhona
40 gr. cioccolato bianco Ivoire Valrhona
25 gr. burro sciolto

Sciogliere a bagno-maria il cioccolato bianco, aggiungere il pralinato e il burro e mescolando ottenere un composto liscio e omogeneo. 
In un frullatore ridurre la frolla in polvere, aggiungere gli altri ingredienti sciolti ed amalgamare bene. Stendere sottilmente e formare dei dischetti di pasta che diventeranno la base della mousse. Lasciar solidificare.

per la composta di lamponi
110 gr. di purea di lamponi
30 gr. di zucchero semolato
28 gr. di glucosio
2 gr. di pectina NH
15 gr. di zucchero
15 gr. succo di limone

In un pentolino scaldare insieme a 60° la crema di lamponi, la prima parte dello zucchero e il glucosio. Aggiungere poi la pectina mescolata alla seconda parte dello zucchero, portare a bollore e versare il succo di limone. Riportare a bollore e poi spegnere il fuoco.
Versare la composta di lamponi sul fondo di stampini in silicone leggemente più piccoli di quelli che serviranno per la mousse. (versare circa 1cm e 1/2 in ogni stampo) poi congelare subito.

per la mousse:
160 gr. cioccolato bianco Ivoire Valrhona
180 gr. panna fresca
  90 gr. latte intero
 3,5 gr. gelatina in fogli
Sciogliere parzialmente a bagno-maria il cioccolato bianco. Ammollare la gelatina in acqua fredda, poi asciugarla su carta cucina. Scaldare il latte e aggiungere la gelatina mescolando per amalgamare bene gli ingredienti. Versare il mix latte-gelatina in 3 volte sul cioccolato bianco leggermente sciolto. Con una spatola in silicone incorporare il latte premendo bene al centro della ciotola per creare un'emulsione lucida. Montare la panna e versarla sull'emulsione e delicatamente incorporarla. Versare la mousse negli stampini monoporzione fino a metà altezza, sistemare sulla superficie un dischetto di composta di lamponi congelata e coprire con altra mousse fino al bordo. Completare con un dischetto di sablè ricomposto e congelare.
Estrarre le mousse dagli stampini, colare della glassa lucida o completare con qualche decoro al cioccolato. servire dopo due ore fino a completo scongelamento.

You Might Also Like

4 commenti

  1. Che aria chic si respira da queste parti, cara mia... Che bellezza! un bacione
    simo

    RispondiElimina
  2. Simo: grazie! ci diamo da fare:) le feste sono alle porte!

    RispondiElimina
  3. Le mie congratulazioni per il tuo sito! Mi ha aiutato molto e apprezzato, in particolare tutte le vostre azioni sono interessanti. Lunga vita al tuo sito. Soprattutto, non mollare mai; il tuo blog è davvero grande!

    voyance gratuite ; Consultation voyance gratuite

    RispondiElimina
  4. Sono andato a fare un giro sul tuo sito. Continua! Mi puoi mettere in partner, perché ti ho messo sul mio sito.
    Arrivederci.

    voyance gratuite par email

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design