Bigoi con ragù di avanzi

IMG_1098

Non so se sia mai capitato anche a voi, ma un tempo, un mazzetto di anni fa, si usava nelle case condire la pasta (specialmente le tagliatelle) con il sugo di cottura dell'arrosto di vitello. Odiavo profondamente quel piatto. Il giorno prima si mangiava l'arrosto (la domenica) il giorno dopo potevi fare tutti gli scongiuri, ma ti capitava, lo sapevi, tornavi da scuola e camminavi lentamente per mantenere lontano quel momento inevitabile, fatale, i pensieri si accavallavano e sognavi saltando da un marciapiede all'altro maccheroni al sugo, anche la lasagna và, o sardine fritte, costata con patate. Non c'era verso, avevi rimosso il pensiero nel profondo, ma in piatto trovavi quella roba lì, unta, viscida, con il sapore di padella bello vivo, non era un sugo, troppo nobile il termine, era un fondo di cottura con troppo fondo. 
Non è il caso di questi bigoi, conditi sì con gli avanzi, ma senza grasso colante da ogni poro.
Non ho conservato i liquidi di cottura ma due fette di carne, poco pollo, un fegatino della stessa bestiola, qualche spezia e via.

BIGOI CON ARROSTO DI VITELLO, POLLO E FEGATINI
x 2 persone

2 fette di arrosto di vitello
avanzi di pollo arrosto
2 fegatini di pollo
1 pomodoro da sugo
1/2 spicchio d'aglio
2 bacche di ginepro
1 bicchiere di vino rosso
olio extravergine di oliva
sale
pepe rosso di Kompot
rosmarino
parmigiano reggiano

Scottare in padella i fegatini di pollo con un goccio d'olio e l'aglio. Tritare a coltello le carni e i fegatini cotti. Riportare nella padella, aggiungere il vino rosso, il ginepro, il pomodoro tagliato a pezzetti, sale e rosmarino.
Cuocere 5 minuti a fuoco dolce. 
Cuocere al dente i bigoi (o spaghettoni) e condirli con il sugo. Alla fine eliminare le bacche di ginepro e sistemare la pasta sui piatti. Completare con il pepe rosso macinato al momento e parmigiano grattugiato.

Ho scoperto da poco il pepe rosso di Kompot. E' una varietà molto pregiata e aromatica di pepe, coltivato e raccolto a mano da alcune famiglie nella località di Kompot in Cambogia. Dopo averlo provato in un ristorante di Parigi abbinato alla carne di agnello, non ho potuto resistere nel mettermi a caccia di questo pepe. Con molto gaudio, dopo averlo acquistato in Francia, l'ho trovato pure dalle mie parti in una gastronomia ben fornita.
Lo uso su carni dal sapore deciso ma anche per insaporire delle semplici verdure al vapore.

You Might Also Like

2 commenti

  1. Parabéns pelo seu site! É realmente grande e que eu vi nas primeiras posições é verdade que a partilha ea interface do site são realmente uma benção para estilo de trabalho. Realmente um grande obrigado !

    voyance ; voyance par mail gratuite

    RispondiElimina
  2. A menudo me detengo en su sitio que me gusta mucho, que me permite escapar y pensar en otras cosas .... ¡Qué felicidad !! Gracias

    voyance gratuite par mail

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design