Fini-tour...tutti a Verona il 20-21 ottobre




C’È  FESTA IN PIAZZA!

Ci troviamo a Verona il 20 e il 21 ottobre?

In poche righe ti spiego come possiamo fare:
In occasione del compleanno (100 anni suonati!) il Gruppo Fini organizza il Tour gastronomico Fini “La strada del gusto”   che vedrà coinvolte 4 piazze italiane: 
Modena, Bologna, Firenze e Verona.
 
Durante ogni tappa, sono previsti due eventi al giorno, uno la mattina e uno il pomeriggio,  durante i quali, in qualità di rappresentante del mondo dei foodblog,  presenteró le ricette che verranno degustate nel corso della giornata, ricette da me scelte tramite un’attività di selezione tra le proposte che giungeranno al mio blog


Una tua ricetta potrá essere la“ricetta del giorno” per la tappa di Verona del 20-21 ottobre:
INVENTA, ABBINA, CREA
una salsa, un sugo, un condimento che ti appassiona, ti piace, ti conquista e insieme a me e allo chef Danilo Angé (che la prepararerá per tutti i presenti) la faremo diventare protagonista!
Elabora scegliendo i tortellini oppure i cappelletti della linea “La Selezione emiliana” Fini e potrai utilizzare i prodotti che vedi nello schema e cogliere quelli che piú stuzzicano la tua fantasia.
(erbe aromatiche, spezie, e basi quali brodo, sedano, carota, cipolla, pomodoro,sale,pepe,olio, burro si possono usare liberamente!) Ricette semplici (adatte a soddisfare il palato del pubblico presente) ma gustose!!




Avete voglia di inventare un condimento da abbinare ai tortellini o ai cappelletti? Bene, non resta che dare sfogo alla vostra fantasia, realizzare una ricetta, fotografarla, postare sui vostri blog il tutto (specificando e linkando Fini " La strada del gusto" ) ed inviare al mio blog il link al vostro post entro il 5 ottobre. 
Dopo qualche giorno in accordo con lo chef Danilo Angé sceglieremo due ricette da rendere protagoniste il 20-21 ottobre a Verona. Sarete ospiti per un giorno, ma se per qualsiasi motivo non potrete essere presenti (e sarebbe un vero peccato) il Gruppo Fini vi invierá una bellissima confezione di prodotti Fini.

La gamma di ricette FINI La Selezione emiliana, si compone di sei ricette storiche della cucina regionale emiliana preparate esclusivamente con ingredienti selezionati garantiti ed è emblema del gusto del territorio cui appartiene fin dalla nascita il Gruppo Fini.

Il “TORTELLINO DI MODENA con Prosciutto Crudo e Parmigiano Reggiano”  è preparato da FINI prepara secondo il disciplinare della CCIAA di Modena - che impone severi requisiti circa gli ingredienti e il processo produttivo - per tutelare la tradizione del vero Tortellino, prodotto esclusivamente nella provincia di Modena, senza l’utilizzo di aromi aggiunti o pangrattato.Il ripieno è bilanciato e sopraffino. Il risultato, in tavola, da applausi a scena aperta. Il ripieno è bilanciato e sopraffino. Il risultato, in tavola, da applausi a scena aperta. 

Il "CAPPELLETTO EMILIANO" Dal ricettario FINI emerge uno dei primi emiliani più noti e amati, che oggi viene riproposto con “Mortadella Bologna IGP” e “Parmigiano Reggiano DOP”, secondo la tradizione. Il ripieno ricco e gustoso: gli ingredienti selezionati IGP e DOP sono avvolti in una sfoglia piacevolmente ruvida e porosa grazie alla trafilatura al bronzo. Provare e non rimanerne conquistati sarà impossibile.


Ma non solo, volete inviare le vostre proposte anche per altre tappe del Tour?

Ecco le tappe e le blogger che vi accompegnaranno durante la giornata:

MODENA  con Alessia Gavioli del Blog: Muffin cookies e altri pasticci
BOLOGNA con Adelaide Melles del Blog: Diario di una passione
FIRENZE con Erica Ferreri del Blog: Ogni riccio un pasticcio


Tante cose succederanno in due giorni:
Sono previsti due momenti educational per grandi e piccini, uno la mattina e uno il pomeriggio.
Attraverso la partecipazione al programma promosso da Fini i consumatori avranno la possibilità di scoprire quali sono gli strumenti per poter scegliere un prodotto di qualità, in questo caso una pasta fresca ripiena.
Parallelamente grande attenzione verrà data alla selezione delle materie prime in funzione della stagionalità e del legame con il territorio e con le sue eccellenze.
Il consumatore verrà inoltre informato sulla possibilità di poter rendere più equilibrata anche una ricetta della tradizione.

Fini Lab. Tra tradizione e innovazione, filosofia e scienza del tortellino

Temi trattati:
Strumenti per scegliere un prodotto industriale di qualità
Cosa c'è nel piatto: anche con un prodotto industriale si può ottenere un ottimo risultato 
Importanza e tipi di cottura
Ridurre il sale senza perdere gusto
Come alleggerire le ricette della tradizione senza snaturarle

Gli interessati che lasceranno i propri dati riceveranno un attestato di partecipazione.
L’educational di prodotto organizzato da Fini sarà a cura di Danilo Angé.
Danilo Angé periodicamente tiene corsi di cucina per appassionati e professionisti e da sempre affianca la propria attività lavorativa a una serie di collaborazioni  e consulenze sia in Italia che all’estero.


Telesforo Fini sosteneva che “la roba da mangiare è naturale, al massimo quello che si può fare è cucinarla”.
Non a caso definì i suoi prodotti “le buone cose di Modena”, senza alcuna pretesa di arrogarsene la paternità.
In 100 anni i sapori autentici FINI hanno rispettato questo credo diventando, grazie alla passione per la qualità e per il buono, protagonisti sulle tavole di milioni di italiani.
Attenzione e cura, rispetto per le tradizioni e spirito di innovazione sono valori che ancora oggi, come allora, affermano l’identità e la forza di un marchio che produce pasta fresca, ripiena e non, nella tutela del patrimonio gastronomico originario della regione.



Una Storia di gusto.


You Might Also Like

14 commenti

  1. Che bella iniziativa, creativa e divertente
    Associo il ricordo di Fini a Modena, di quando, con la famiglia, ai tempi dell'adolescenza ... metà anni ottanta ... andavamo a trovare degli amici e assaggiavamo le loro specialità!
    buon week end :-)

    RispondiElimina
  2. twostella...aspetto una tua ricetta allora:)

    RispondiElimina
  3. ciao!
    davvero un abella iniziativa, ci piacerebbe partecipare.. proveremo ad inventarci qualcosa!
    A presto
    Elisa e Laura

    RispondiElimina
  4. Elisa, Laura...aspetto le vostre idee:))

    RispondiElimina
  5. Alex, è in arrivo anche la mia, eh!!

    RispondiElimina
  6. Ciao Alex,
    può partecipare anche chi non è food blogger?
    e tra gli ingredienti comuni è contemplato pure il vino? oppure sono permessi SOLO quelli da te elencati (sale, burro, spezie, ecc).
    Grazie mille.
    Ciao. Monica

    RispondiElimina
  7. Monica...ahimé é solo per blogger:( cmq il vino viene considerato ingrediente base...non hai un'amica blogger che la possa fare la ricetta per te? (oppure ospitarti per un post)

    RispondiElimina
  8. ok Alex no problem...proverò per conto mio così solo per curiosità...
    ciaoooo

    RispondiElimina
  9. Replico anche qui....

    Ecco il mio contributo: http://corradot.blogspot.it/2012/09/tortellini-come-finger-food-con-crema.html

    Come "mela" ho usato della mostarda di mele, spero che vada bene ugualmente.
    Altrimenti chisseneimporta: io mi sono divertito. E ho aggiunto un'altra golosita' ai miei cavalli di battaglia.
    CIAO

    RispondiElimina
  10. Ciao!
    eccoti la nostra ricetta per questa meravilgiosa iniziativa!
    http://semplicebuono.blogspot.it/2012/10/tortellini-fini-con-crema-di-radicchio.html

    A presto
    Elisa e Laura

    RispondiElimina
  11. Alex, la tavolozza degli ingredienti condita con i ricordi di Modena e dei tortellini Fini hanno fatto il resto. Ecco per te la mia interpretazione :-)
    Un caro saluto!

    http://giardinociliegi.blogspot.it/2012/10/tortellini-al-sugo-leggero-di.html

    RispondiElimina
  12. ecco qua il mio contributo, fini è un mito!!!
    Ciao
    Cristina
    http://insalatamista-poverimabelliebuoni.blogspot.it/2012/10/tortellini-in-nidi-di-verdure-fonduta.html

    RispondiElimina
  13. Ciao Alex, ecco i miei tortellini in brodo:)
    Un abbraccio
    Pat

    http://aromadicasa.blogspot.it/2012/10/un-super-brodo-per-i-tortellini-fini.html

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design