Capasanta e crema di tofu di fave

Capasanta e ricotta di fave (tofu)


Questa é stata la prima ricetta che ho elaborato utilizzando il tofu di fave postato qui. Come primo abbinamento ho scelto una capasanta bella carnosa e ben tostata. Un piatto che mi é piaciuto davvero molto, soprattutto perché i "due" si sono incontrati alla perfezione: il profumo della griglia mitigato dai sentori leggermente "nocciolati" del tofu.

CAPASANTA ALLA GRIGLIA E CREMA DI TOFU DI FAVE

X 4 persone

4 capesante
100 gr. di tofu di fave
olio extra vergine di olive

succo di mandarino
1
cucchiaino di salsa di soja

sale, pepe

rifinitura:

polvere di buccia di mandarino
crescione

spaghetti di zucchina

fior di sale pepe bianco

Capasanta e ricotta di fave (tofu)
Con il mixer ad immersione montare il tofu versando l'olio a filo. Allungare con un cucchiaio d'acqua e aromatizzare con succo di mandarino (2 cucchiai), salsa di soja, sale e pepe.
Asciugare in forno a 80° la buccia di mandarino. Quando ben secca, ridurre in polvere con il frullatore.
Con l'apposito temperino intagliare degli spaghetti da una zucchina, e sbollentarli in acqua leggermente salata.
Versare in una casseruola e far intiepidire la crema aromatizzata al mandarino. Scottare le capesante pochi minuti per lato su di una griglia ben calda.
Versare un paio di cucchiai di crema su ogni fondina, adagiare una capasanta per porzione, salare e pepare e completare con un nido di spaghetti di zucchina, polvere di mandarino e qualche foglia di crescione.


You Might Also Like

16 commenti

  1. mi lasci sempre senza fiato:D

    RispondiElimina
  2. Non ti sorge la curiosità di provare anche ad usare il tofu di fave nel suo stato solido/budinoso originale, invece di frullarlo in crema? Ha una consistenza intrigante ed assurda allo stesso tempo, giocarci secondo me è molto divertente (basta non provare a raccoglierlo ocn le bacchette o ad infilzarlo con la forchetta...)

    RispondiElimina
  3. Genny....non esageriamo eh?
    Acquaviva...no, preferisco usarlo come "base" per altre preparazioni, in purezza non amo molto neanche la ricotta vaccina. Come base per salse, o come ripieno per dei ravioli, trovo sia interessnte soprattutto per la leggerezza e la mancanza di lattosio

    RispondiElimina
  4. Hai sempre delle idee "stellate", che creatività!

    RispondiElimina
  5. mamma mia che meraviglia!!! ma sopra cosa c'è? ho letto tutto ma mi sembra d vedere delle uova d pesce e...cos'è quella cosa arancione-giallastra sulle zucchine??

    RispondiElimina
  6. Edda...grazie!!!
    Valina...é un ricciolo di buccia di mandarino...poi ho sistemato qualche "ovetto" di salmone...ma é assolutamente facoltativo (dovevo finire quel barattolino in qualche modo!!)

    RispondiElimina
  7. Bella preparazione, bella presentazione. L'unione capasanta/crema/spaghetti di zucchina e' ottimale: il sapore della capasanta non deve venire coperto.
    Ma complimenti!!

    RispondiElimina
  8. strano incontro ma molto buono del resto ormai si sa quanto sono buoni pesci e legumi insieme, soprattutto con il tuo tocco chic!

    RispondiElimina
  9. Io sono ancora ad occhi spalancati e bocca salivante.
    Che bellissimo e buonissimo piatto!

    RispondiElimina
  10. sono senza parole... scuola di grande cucina... mamma mia che perfezione! brava!

    RispondiElimina
  11. bellissimo piatto, bellissima ricetta e bellissima presentazione!

    ciao

    RispondiElimina
  12. Non ho fatto a tempo a lasciarti un commento l'altro giorno, ma questo tofu di fave e' una vera genialata. Io il tofu di soja ho iniziato ad apprezzarlo da poco, ma questo qui mi pare dieci volte meglio. Con le capesante, poi...
    Che fantasia che hai! Bravissima.

    RispondiElimina
  13. Corrado...grazie, so che ti piace il pesce (eh eh eh)
    Gió...un antipastino buono buono
    Alem...aumenta la salivazione ogni volta anche a me (adoro le capesante)
    Ely...magari!! provo a fare del mio meglio
    Maya ... e tu sei carinissima!!
    Sara...quello di soja, mangiato anche nei ristoranti giapponesi non mi ha mai convinto troppo. con le fave lo sento più "nostrano"

    RispondiElimina
  14. quando arrivo qui rimango ammaliata da tante cose... dalla tanta premura nelle preparazioni, nella fotografia sempre impeccabilmente bellissima e scenica, dall'inventiva e originalità della ricetta. .. insomma, complimenti Alex :) io la capasanta l'amo, sia cotta a puntino, sia cotta appena appena, sia in spiedini, sia condita... è adorabile, si o no?? :)
    un bacio

    RispondiElimina
  15. Ciao :)

    Mi chiamo Elena e sul mio blog di cucina sto raccogliendo delle ricette, insieme agli altri food blogger, per creare una raccolta. :)

    Si tratta di ricette "a colori" che verrebbero poi raccolte (citando ovviamente le fonti) in un ebook scaricabile da tutti gli amanti della buona cucina.

    Se ti può interessare, questo è il link dove ci sono tutti i dettagli. :)

    Raccolta ricette di cucina


    Spero di averti incuriosita. :P

    Ti auguro buona giornata,

    elena.

    RispondiElimina
  16. Manu...grazie!! anch'io le capesante le adoro, sono ottime in mille modi, e anche veloci da fare (e la cosa non disturba affatto)
    banShee...ti ringrazio per la segnalazione, ma da un pó di tempo non partecipo piú a contest e/o raccolte. Ti auguro una buona serata ciao Alex

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design