Un dessert per "Le Tamerici" con Grana Padano

Non so se mi conviene rimettermi a dieta (e perdere quei soliti 3 chiletti di troppo) o aspettare ancora un paio di mesi. Si, perchè il premio per la migliore ricetta con il grana padano, vincerà tanto prodotto quanto il peso del vincitore. Mah, nell'attesa di risolvere questo amletico dubbio, ho preparato questo dessert, che mi è piaciuto parecchio: mousse vellutata e penetrante ed il piacevole contrasto "acidulo" dei lamponi...buono e non "troppo dolce"...come le cose che piacciono a me!
Mousse di grana padano, gelatina di lamponi e aceto balsamico


Si tratta proprio di un dessert dove questo buonissimo formaggio ne è protagonista:

Mousse di Grana Padano, gelatina di lamponi e aceto balsamico tradizionale

x 4 bicchierini:

x la mousse:
200 gr. di grana padano grattugiato
200 gr. di panna fresca
50 gr. di latte intero
2 albumi montati a neve
sale, pepe bianco

x la gelatina:
3 cestini di lamponi
0.6 gr. di agar-agar
il succo di 1/2 limone
2 cucchiai di zucchero
1/2 bicchiere d'acqua

a completare:
4 cucchiaini di aceto balsamico tradizionale

Pulire i lamponi e sistemarli in un pentolino con il succo di limone, l'acqua e lo zucchero. Cuocere a fuoco dolce per 10 minuti. Filtrare al colino fine e far raffreddare il composto.
Aggiungere l'agar-agar in polvere e mescolando riporre sul fuoco fino a bollore. Spegnere la fiamma e versare il succo dei lamponi nei bicchierini prescelti. Lasciar riposare fino a completa gelificazione (che avverrà sotto i 30°, nel caso di lavorare in un ambiente più caldo, sistemarli in frigorifero)

Versare in una pentola il latte e 100 gr. di panna. Aggiungere il grana grattugiato, mescolare e lasciar riposare un'ora. Trascorso il tempo di riposo, sciogliere a bagnomaria mescolando delicatamente. Aggiungere poco pepe bianco e un pizzico di sale. Far raffreddare.
Montare la panna restante ed aggiungerla al composto ormai freddo, mescolando delicatamente con una spatola, con dei movimenti dal basso verso l'alto. Sucessivamente montare a neve i 2 albumi ed incorporarli delicatamente con lo stesso sistema usato per la panna montata, questo per non smontare il tutto.
Versare la mousse nei bicchierini sopra alla gelatina di lamponi. Porli in frigorifero a rassodare per almeno 3 ore.
Al momento di servire, "strisciare" la superficie della mousse con l'aceto balsamico tradizionale.

Mousse di grana padano, gelatina di lamponi e aceto balsamico

You Might Also Like

16 commenti

  1. non c'è ombra (nel portico o fuori dal portico) di dubbio. hai già vinto! :-)

    RispondiElimina
  2. La mousse è senz'altro sublime e delicata, complimenti!

    RispondiElimina
  3. Eccola finalmente! Leggevo proprio ieri sul mio libro dei formaggi di un altro dessert con formaggio (non Padano) + lamponi.

    RispondiElimina
  4. Non vale, non vale. Ti dovrebbero escludere da certi concorsi, per manifesta superiorita'.
    A parte questo devo dirti che sono ammirato, splendida realizzazione e presentazione con effetti speciali!!

    RispondiElimina
  5. molto originale!
    visto che ci sono buona probabilità di vincere...io ne prenderei altri 3 di kg!hahaha

    RispondiElimina
  6. Babs...non scherzare,dai!!
    Rossa di Sera...è davvero delicata, mi è piaciuta assai...
    Virginia...direi che con i formaggi ho provato tantissima varietà di frutta...ma il lampone mi ha davvero conquistata
    Corrado...esagerato!!!
    Marta...eh no mia cara, di ingrassare non ci penso proprio!!!
    Sciopina...grazie, che gentile!!

    RispondiElimina
  7. particolarissima preparazione,e che originale presentazione,complimenti davvero ;)

    RispondiElimina
  8. Mirtilla...grazie...volevo usare quei bicchieri a tutti i costi...

    RispondiElimina
  9. Non mi è mai venuto in mente di mettere il grana in una mousse e si che di cose strane me ne vengono in mente in quantità...stupenda ricetta...già segnata per sperimentazioni future...

    RispondiElimina
  10. mika...dai sperimenta...la mousse come la crème brulèe di parmigiano hanno delle consistenze davvero delicate e poi combinate con la frutta direi davvero piacevoli!!

    RispondiElimina
  11. Che voglia di assaggiarlo!! Non oso immaginare che bontà debba essere^_^

    RispondiElimina
  12. sweetcook...e provare a rifarla? dai così ti togli la curiosità!!!

    RispondiElimina
  13. No! Un dessert? Col grana?
    Sei anche la maestra delle sperimentazioni, non avrei mai avuto abbastanza coraggio per Questo XD. Il massimo a cui sno arrivata nei dolci sono state le olive con le fragole (ricetta postata qalche giorno fa).
    Ma sono sicura che il tuo dessert è buonissimo.
    (ros)marina

    RispondiElimina
  14. che mousse da premio!!direi che la dieta può decisamente aspettare!

    RispondiElimina
  15. Marina...adoro sperimentare, vado molto ad intuito...per fortuna spesso ci azzecco!!!
    Gio...non rovina la linea, la quantità è mini...

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design