Tagliolini con scampi, arancia e sale rosso

Quando arrivi a casa alle 20.10… trovi la cucina nel caos (e per questo devo ringraziare qualcuno di mia conoscenza) un paio di ospiti (autoinvitati) che assolutamente anarchici si presentano venti minuti prima dell’orario stabilito, e ti gironzolano intorno con un calice di vino cercando di infilarti in bocca un‘ostrica a tradimento…che fare? O strapparsi i capelli o cacciare tutti a malo modo in salone ( e sentire i commenti ….“azz è arrivato lo chef!“)

Riprendo fiato e recupero la calma che mi assale ogni volta che mi ritrovo tra mestoli e padelle.

La cena per 6 prevedeva:
Ostriche ( e almeno quelle erano state già preparate)
Rilettes di tonno fresco su sfoglie croccanti di polenta.
Cappuccino di seppie al nero con spuma di patate
Tagliolini di grano duro con scampi, arancio e sale rosso.Gamberoni al brandy e salsa all’Harissa tunisina
Putizza (dolce tipico di Trieste)
Nell’ambaradan generale alla fine sono riuscita a fotografare solo il primo.

X 6 persone18 scampi freschi
Succo di un’arancia
Buccia d’arancia
Vino bianco secco
Olio extra vergine d’oliva
Pepe bianco
Sale rosso.

Aprire gli scampi e ricavarne la polpa. Sistemare metà della polpa tagliata grossolanamente in una ciotola irrorandola con il succo d’arancia, spolverare con il pepe bianco e lasciare riposare qualche minuto.
In una padella versare un filo d’olio e saltare brevemente l’altra metà degli scampi, aggiungere poco vino bianco e sfumare. Regolare di sale e di pepe.
Cuocere al dente i tagliolini, versarli nella padella e amalgamare bene il sugo di scampi.
Sistemare la pasta nei piatti aggiungendo prima di servire la polpa di scampi cruda marinata nel succo d’arancia, la scorza d’arancia e il pepe rosso.

You Might Also Like

13 commenti

  1. deliziosa cena...mi capita!!!
    I tagliolini li adoro, il resto della cena mi piacerebbe proprio saperne di più in particolare del curioso cappuccino di seppie (?)sarà per la prossima?...buona notte!

    RispondiElimina
  2. Buoni gli scampi crudi e questi tagliolini devono essere una favola!!
    Il cappuccino di seppie è buonissimo e d'effetto lo faccio anch'io e piace sempre ;-)
    Ciao, sono di Venezia pure io. :-)

    RispondiElimina
  3. alla fine vedo che hai dovuto cucinare...
    è proprio vero che le cose migliori si fanno sotto stress!
    Questa ricettina la farò anche io...quando ho provato l'abbinamento arancia-acciuga mi è piaciuto un sacco quindi vada anche per gli scampi!

    RispondiElimina
  4. cavolo,meno male che eri sotto stress!!!
    buonissimo ;)

    RispondiElimina
  5. ahahahh ho ben presente la scena! beh però con un menu del genere anch'io sarei stata impaziente di arrivare ;) brava alex!

    RispondiElimina
  6. Se c'è una cosa che odio è avere gente attorno quando cucino...grrr!
    Mi fanno proprio girare...

    RispondiElimina
  7. un menù superbo. questi tagliolini me li vedo già nel piatto!mi immagino la scena in cucina...anch'io sono un pò intrattabile quando mi girano intorno facendo caos mentre cucino!

    RispondiElimina
  8. cioè tu nell'emergenza hai fatto tutte queste magie? sei una santa!!! e questi tagliolini con quel profumo di arancia.... :)

    RispondiElimina
  9. Io mordo quando qualcuno mi gironzola in cucina mentre cucino...
    Alex, ma il sale rosso è quello dell'Himalaya?

    RispondiElimina
  10. Complimenti per la ricetta.. e per tutto il tuo bel blog!
    Mi permetto di segnalarti il concorso lanciato dal blog Lost in kitchen: questa ricetta mi sembra perfetta!
    (http://lost-in-kitchen.blogspot.com/2009/03/concorso-ci-piace-un-succo-partecipate.html)

    RispondiElimina
  11. ...meno male che non sono l'unica a pretendere libertà di movimento in cucina...poi nonostante la "sfuriata" è andato tutto benissimo (e vorrei anche vedere!!)
    Lydia...no il sale rosso che ho io viene dalle Hawaii...e oggi ho trovato il sale blu di Persia.
    Barbara...si potrebbe andare per "mi piace un succo" ma ho un paio di idee in testa...vedremo

    RispondiElimina
  12. Provati sabato, solo che non avevo a disposizione scampi da crudo, ho fatto quindi una variante tutta cotta aggiungendo dopo averlo filtrato, anche un pò di succo d'arancia (spremuta) in padella. Buonissimo, molto strano il contrasto del dolce dello scampo con l'aroma dell'arancio e il piccantino del pepe bianco. Fatto fuori una bottiglia di Grillo.

    RispondiElimina
  13. ciao! è un po' di tempo che ti seguo, ma questa è la prima volta che lascio un commento, chiedo perdono. E' che rimango davvero sempre a bocca aperta, irrecuperabilmente affascinato da questo blog e dalle opere d'arte che crei. davvero complimenti, e soprattutto....GRAZIE! ad ogni modo, questa ricetta voglio provarla al più presto! :-)

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design