Sfoglie ripiene di Montasio al tartufo, fonduta di frico e acciughe

Questo è stato l'antipasto veloce di giovedì sera...giorno del mio compleanno, trascorso come una normalissima giornata di lavoro, di un rientro a casa in affanno giusto per prelevare il borsone per recarmi in palestra, di una cena a due prima di partire per un bel week-end in Costa Azzurra.
Di organizzare una cena vera e propria non ci ho pensato proprio. Avrò più tempo la settimana prossima e con calma cercherò di organizzare qualcosa di "serio".

Così abbiamo cominciato con queste:

SFOGLIE RIPIENE DI MONTASIO AL TARTUFO BIANCO CON FONDUTA DI FRICO E ACCIUGHE AL TARTUFO

x 4 persone

1 foglio di pasta sfoglia
150 gr. di formaggio Montasio
1 cucchiaio di burro al tartufo bianco
1/2 bicchiere di latte
1 tuorlo d'uovo
1 cucchiaio di farina
20 gr. di burro
50 gr di latte
100 gr. di Montasio di 1 mese (quello fresco per fare il frico friulano)
8 filetti di acciuga aromatizzate al tartufo
sale, pepe

Stendere la sfoglia e con un coppapasta ricavare 8 cerchi. Tagliare a cubetti il Montasio e lasciarlo a bagno nel latte per mezz'ora. Prelevare i cubetti di formaggio ammorbidito e sistemarlo a mucchietti sopra 4 dischi di sfoglia, aggiungere una noce di burro al tartufo e sigillare con gli altri quattro dischi (pennellare con tuorlo per chiudere bene). Pennellare la superficie con tuorlo d'uovo. Cuocere in forno per 20 minuti a 180°.

Fondere in un padellino il burro, aggiungere la farina e sempre mescolando aggiungere il latte a filo fino ad ottenere una besciamella. Aggiungere le strisce di montasio fresco e farle sciogliere. Regolare di sale e pepe.

Sistemare a specchio due/tre cucchiai di fonduta di "frico", i filetti di acciuga e i tortini di sfoglia caldissimi.

You Might Also Like

10 commenti

  1. Questa ricetta mi piace tantissimo, davvero particolare e deve essere buonissima.
    Hai avuto una bellissima idea, complimenti.
    Te la copio subito.
    Bacioni

    RispondiElimina
  2. Dagli ingredienti ho immaginato fossi del triveneto...ma non così vicina a me! In effetti siamo della stessa città. Hanno un'aria succulenta qualle sfoglie complimenti.

    RispondiElimina
  3. molto invitante io c'ho il tartufo nero fà lo stesso????

    complimenti :)

    RispondiElimina
  4. Alex il piatto assolutamente stupendo!!
    E non ti ho fatto gli auguri di compleanno...con questo raffreddore..non ho nemmeno il tempo di connettermi talvolta...
    Auguri.

    RispondiElimina
  5. Alex, bellissimi e molto invitanti!!!

    RispondiElimina
  6. be' auguri per il compleanno prima di tutto, e poi se questo non è niente di speciale, sono curiossima di sapere come sarà la cena "seria"! :)

    RispondiElimina
  7. Roberta @ ottima anche con lo stracchino come ripieno (di solito la faccio con quello ma in casa non c'era)
    Guarino @ sono sempre in giro e gli ingredienti li "pilucco" di qua e di là
    Mariluna @ va benissimo anche nero
    Michela @ grazie e rimettiti mi raccomando
    Marta @ si prestano anche come finger food magari su di un cucchiaino...
    Ciboulette@ grazie per gli auguri...no guarda, la cena è stata super veloce e davvero improvvisata
    Virginia@ meno male che ne te sei accorta, lo sono da sempre, è una delle tante mie doti...

    RispondiElimina
  8. Prima di tutto tantissimi auguri!!!Il piatto è come sempre superlativo ; e molto bello il nome del blog con le ombre !!!

    RispondiElimina
  9. Veramente un bel blog ! Complimenti per le ricette !
    Torneremo dalle vostre parti...

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design