Dessert mignon: lollipops, cheese cake e mousse pistacchio


Manca sempre qualcosa vero? A volte non riesco ad aprire cassetti e cassettoni ricolmi di stampi e attrezzatura varia. Un certo ordine c'è in verità: un cassettone per le cose in legno, paglia e carta, un altro solo per la lavorazione del cioccolato, un terzo silicone e silpat e via così suddividendo gli spazi tra vetro, plastica, metallo. 
Eppure quando devo preparare dei piccoli dessert (le torte le riservo alle ricorrenze) gli stampi per mignon non sono mai abbastanza e la ricerca diventa frenetica da un negozio all'altro, quasi ansiosa direi, perchè quella marca non la tengono, lo stampo è finito, se vuoi lo ordiniamo...un aiuto prezioso mi arriva da questo sito: Cakemart  che ha sede in UK, Austria e Francia e Meincupcake.de per la Germania, che in 2-3 giorni mi fornisce tutta l'attrezzatura specifica di cui ho bisogno e tantissimi articoli per la presentazione ed il packaging creativo.


In poco tempo ho preparato queste mignon che con mille varianti tra ingredienti e presentazioni mi permettono di fare "quella porca figura" a fine pasto che mette tutti d'accordo anche chi in genere declina l'offerta di un dolce.

LOLLIPOPS
stampo doppia sfera da 20 lollipops

Ingredienti:
30 gr. farina
20 gr. farina di mandorle
1 uovo
1 albume
50 gr. zucchero semolato
2 gr. lievito per dolci
8 gr. cacao in polvere
35 gr. cioccolato fondente
30 gr. panna liquida
20 gr. burro fuso

In una ciotola montare l'uovo con lo zucchero, unire poi la farina di mandorle, la farina setacciata con il lievito ed il cacao in polvere. Scaldare la panna e versarla sul  cioccolato fuso a bagno-maria e con una spatola in silicone lavorare premendo sul fondo della ciotola  con movimenti circolari  fino ad ottenere un composto lucido e omogeneo. Aggiungere la crema di cioccolato all'impasto, mescolare delicatamente e alla fine versare il burro fuso e l'albume montato a neve. L'impasto risulterà aerato e soffice quasi come una mousse.
Versare nelle mezze-sfere in silicone e chiudere con l'altra metà dello stampo (composto da 20 semisfere ma con un foro in superficie per permettere l'aereazione in cottura)
Cuocere in forno a 170° per circa 30 minuti.
Lasciar raffreddare senza coperchio e poi sgusciare le sfere e procedere alla decorazione.

COPERTURA AL CIOCCOLATO FONDENTE:
200 gr. cioccolato fondente fuso
mandorle/nocciole tritate
zuccherini
lamponi disidratati

Infilare uno stecchino in ogni sfera e intingerle nel cioccolato fuso fino a completa copertura, sgoccialere il cioccoalto in eccedenza e poi completare la decorazione con le mandorle o nocciole tritate, zucchero colorato o altro a piacere
  

MOUSSE PISTACCHIO
150 gr. panna fresca
1 tuorlo
30 gr. zucchero
1,5 gr. gelatina alimentare
50 gr. crema pistacchio 

Mescolare il tuorlo con lo zucchero. Bollire 50 gr. di panna e versare la gelatina ammollata nell'acqua fredda e strizzata, versare poi sulla miscela tuorlo-zucchero ed amalgamare bene con una spatola in silicone. Aggiungere la crema di pistacchi  (da realizzare frullando i pistacchi pelati con zucchero a velo e olio di riso) e raffinare il tutto con il mixer ad immersione. Alla fine montare i restanti 100gr. di panna ed aggiungerla delicatamente alla crema. Versare negli stampi a forma di diamante e congelare rapidamente.
Agusciare i diamanti 10 minuti prima di servirli.


CHEESE CAKE
x 20 mini cheese cake
200 gr. formaggio cremoso Elle à vire ( in alternativa usare philadelphia)
50 gr. panna acida
1 uovo
1 tuorlo
50 gr. di zucchero
5 gr. maizena
bacche di vaniglia
buccia di limone

x il fondo:
60 gr. crackers salati ( o tuc o digestive)
30 gr. burro

Ammorbidire il formaggio con una spatola, aggiungere lo zucchero, la panna acida, l'uovo, il tuorlo e montare il tutto con le fruste elettriche. Versare poi la maizena, le bacche di vaniglia e la buccia di limone grattugiata.
Preparare il fondo: frullare i crackers e impastare aggiungendo il burro fuso. Suddividere l'impasto ottenuto negli stampini, premere con le dita per compattare bene e poi versare l'impasto cheese-cake fino ai bordi.
Cuocere in forno a bagno maria a 150° per circa 50 minuti.




 Post realizzato in collaborazione con: Meincupcake.de

You Might Also Like

3 commenti

  1. Grazie a te, ho imparato molte cose interessanti. Spero di saperne di più. Mi congratulo con voi per questi meravigliosi condivisione. Continuare questo!
    Sinceramente
    voyance gratuite mail

    RispondiElimina
  2. ciao!
    Volevo sapere se i gr della farina nell'impasto dei lollypops ono 30 o 300.
    Grazie!

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design