Agriturismo Podere Casale, il vino e un antipasto da provare!


Basta un week-end o poco più per staccare la spina e dimenticare la frenesia del quotidiano e lasciarsi conquistare dal mondo agreste dell'Agriturismo Podere Casale.
Il podere gode di una posizione strategica, in mezzo ai Colli Piacentini in Val Tidone, in un paesaggio accarezzato da vigneti e puntinato di abbazie e vecchi castelli, non lontano da molte città della Lombardia e dell'Emilia Romagna, raggiungerlo è davvero non complicato, in breve tempo si lasciano le pianure e ci si immerge in una cromia di colori affasciananti che solo la natura sa regalare.



Le antiche scuderie, dopo un sapiente restauro, accolgono  le camere e le suites per gli ospiti, dotate di ogni comfort, mantengono vivo il carettere "agreste" con le calde travi in legno dei soffitti e i muri in sasso "a vivo". 



Podere Casale è luogo di assoluta calma e relax  ma anche sportivo e godereccio: tour in bicicletta, trekking tra le colline, una nuotata in piscina, ma anche approfondimento sui vini prodotti e degustazioni: tranquillità  appunto ma con un tocco di brio. 

I vini sono prodotti dall'azienda agricola vinificando uve provenienti da vigneti di proprietà: 
Malvasia, Malvasia Passito Gocce di Memoria, Marchesina Spumante Brut, Ortrugo (uvaggio autoctono) e il Gutturnio Superiore da uve Barbera e Bonarda.
Quest'ultimo conquista già al bicchiere: colore deciso, rubino profondo, schiettezza al naso. 
Al palato giunge la finezza ma poi il vino si apre mostrando tutto il suo carattere e la sua forza aromatica.

Oltre a degustarlo in purezza, non ho resistito ad utilizzarlo per completare un antipasto. Quel goccio di vino ha regalato una nota "nobile" a degli ingredienti rustici e semplici.

Ecco la ricetta:
CREMA DI FAGIOLI, RADICCHIO DI TREVISO, PANE E CIPOLLA
per 4 persone
2 cespi di radicchio di Treviso tardivo
200 gr. fagioli freschi (varietà Lamon o Borlotti)
1/2 cipolla rossa
4 fette di pane casareccio
1/2 bicchiere di Gutturnio superiore
sale, pepe
olio extravergione di oliva
4 fettine di speck

Lavare e assottigliare la radice del radicchio (come per fare la punta ad una matita), tagliare a metà ogni gambo, poi ancora a metà fino ad ottenere 8 spicchi. Scaldare una padella antiaderente e adagiare il radicchio, cuocere un paio di minuti per lato. Aggiungere il vino e lasciar brasare a coperchio chiuso. Alla fine insaporire con sale, pepe e poco olio. Nella stessa padella rosolare il pane casareccio tagliato a cubi e privato della crosta.
Lessare i fagioli, ridurli a crema con un mixer ad immersione aggiungendo un goccio d'acqua, sale e pepe.
Passare al colino fine.
Sistemare un paio di cucchiai di crema di fagioli sul fondo dei piatti, il radicchio arrotolato su se stesso, poca cipolla tagliata grossolanamente, il pane aromatizzato al vino e la fettina di speck a completare.


CONTATTI:
Azienda Agricola - Agriturismo Podere Casale
Via Creta - 29010 Vicobarone Ziano Piacentino - PC
tel. 0523-868302
www.poderecasale.com
info@poderecasale.it 



Post pubblicato in collaborazione con Podere Casale

You Might Also Like

1 commenti

  1. Ciao;
    Lui è bello; Tuo sito! C'è molto da vedere e conoscere ... l'ho messo nei miei preferiti, e mi sarebbe sicuramente.
    Buona fortuna e lunga vita al tuo blog!
    voyance gratuitement

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design