Pollo Tandoori e curcuma fresca

IMG_5550

Il negozio è piccolo, ma Sahid ti accoglie sempre con modi gentili, e comperare spezie, riso e verdure diventa per me un piacevole viaggio virtuale, un ritorno a Sri Lanka tra aromi e profumi, che accompagnavano le mie giornate qualche anno  fa. 
Oltre a chiedere: "non voglio cose pseudo-orientali, mi raccomando, solo quello che mangeresti anche tu", mi perdo nel curiosare tra gli scaffali, a chiedere consigli a mamme avvolte in tessuti coloratissimi e agli amici-clienti di Sahid. 
Il tempo trascorre lento e calmo mentre "annuso" diversi tipi di riso per coglierne le differenze e  immaginare l'utilizzo di verdure dai nomi che non so replicare e dalle forme inedite.
La dispensa delle "meraviglie" aumenta, a casa etichetto tutto e creo dei mix a piacer mio.
La ricetta del pollo Tandoori così come l'ho eseguita, magari non esiste proprio, tutto nasce dall'idea dell'ultimo momento, ma tutto è stato "spazzolato"... vorrà pur dire qualcosa?

POLLO TANDOORI e CURCUMA FRESCA
per 4 persone
600 gr. di polpa di pollo
60 gr. di joghurt bianco
5 cucchiai di mix tandoori
1 radice di curcuma
4 fettine di zenzero fresco
2 spicchi d'aglio
2 gr. di chili
5 gr. di coriandolo
1 radice di curcuma
3 gr. di cumino
succo di limone
sale
pepe di tellicherry
2/3 cucchiai di olio di riso (o di girasole) 

Pollo Tandoori

In una ciotola raccogliere tutte le spezie, lo joghurt, l'aglio tritato finemente, la curcuma grattugiata, il succo di limone, l'olio e il sale. Mescolare energicamente con un frustino fino ad ottenere un composto cremoso.
Tagliare il pollo a cubetti e versarlo nella crema. Lasciar riposare 3-4 ore. Trascorso il tempo per la marinatura, cuocere a fuoco dolce circa 10-15 minuti.
Servire con riso basmati.

 

You Might Also Like

6 commenti

  1. Io adoro la cucina indiana, tutte le spezie e i profumi, una meraviglia! Complimenti per questa ricetta, sembra davvero squisita!
    Baci e buona giornata!

    RispondiElimina
  2. Curioso!
    In effetti mai provato in questa versione, normalmente lascio il pollo in parti....e pure abbastanza grosse.... anche la temperatura del forno per me è molto, molto alta, non dolce!
    Curioso davvero.....stili a confronto!

    Un saluto

    Fabiana

    RispondiElimina
  3. io il pollo tandoori ho provato a riprodurlo in vari modi...ovviamente senza il tandoori!!!
    Il risultato è diversissimo, ma buono. Ora provo il tuo!!
    Ciao

    RispondiElimina
  4. Ribana...grazie!! su spezie e profumi siamo in sintonia:)
    Fabiana...é il bello della cucina...la personalizzazione dei piatti. Interessante anche la tua cottura...ci provo...ormai da giorni mangio "etnico" a gogo
    Franci e Vale...anch#io lo preparavo in vari modi, poi il mix Tandoori mi ha conquistata!

    RispondiElimina
  5. Grazie Alex, perchè essendo tornata da una settimana dal Nepal e non essendomi ancora riadattata assolutamente alla vita qui una ricetta che me ne ricordi i sapori, i profumi e le emozioni era proprio quello che ci voleva. Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Celeste...che bello!! che viaggio stupendo!! a volte il cibo ci riporta in altri luoghi...bene, se riesco a catapultarti ancora in Nepal:)

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design