Dove fare la spesa a New York: 3 posti sicuri

IMG_7537

Niente di più eccitante che fare la spesa nella città più cosmopolita del pianeta. Se come me amate soggiornare in case o appartamenti proprio per avere un contatto diretto con la quotidinianità, provvedere alla dispensa diventa un tour gastronomico, che nel caso di New York tocca ogni angolo del pianeta.
Piccoli negozi, supermarket di vicinato, drugstore e pharmacie sono presenti un pò ovunque, e garantiscono l'acquisto di pane, latte, verdura e frutta a qualsiasi ora del giorno (a volte anche della notte).
Le massicce campagne sociali tese a favorire il consumo di cibo bio e organico, hanno dato un'impulso nuovo ad acquisti più consapevoli e quindi più sani.
Dove fare la spesa, quindi, per riempire il maxi frigo che troneggia in cucina? Ecco i miei luoghi preferiti:
Whòlefood
La catena texana Wholefood ha colto in pieno queste nuove tendenze alimentari, offrendo tra gli scaffali un'ampia scelta di prodotti, tutti certificati e controllati.
Verdura e frutta di produzione locale, affiancate da prodotti provenienti da tutti gli stati americani: albicocche, pesche e fragole dalla Florida, agrumi e pomodori dalla California, ciliegie dalla Virginia e così via, proponendo il meglio dell'agricoltura biodinamica e tradizionale.
NEW YORK 2012
Un negozio non del lusso quindi, ma rivolto a consumatori che hanno abbracciato la filosofia  "mangiare meno, mangiare meglio".
Impressiona la varietà dell'offerta sugli scaffali: caffè (da acquistare sciolto in grani) e tante varietà italiane confezionate da far invidia a qualsiasi gastronomia e negozi nostrani,  pasta (italiana...e non i soliti fake...dal nome latino e di dubbia produzione) riso, farine, confetture, burro, joghurt.
La backery è ben organizzata sia nel take-away che a servizio: pani grandi, di grano duro e con cereali, dolci da colazione e torte per ogni occasione.
2012_06_23
Ampio spazio ristorante che permette di consumare in loco cibi acquistati nel punto vendita, presso gli stand a tema (cucina cinese, araba, italiana ecc..

Dean & Deluca
Varie caffetterie e 2 negozi in città: in  Madison Av. e a Soho. Quello di Soho in Prince Street è suddiviso in corner dedicati: tanti piccoli negozi all'interno di un impianto industriale riadattato. Prodotti di alta qualità vengono serviti da personale cortese e preparato.
Dean and De Luca2
Ottima selezione di prosciutti crudi (dal San Daniele al Patanegra) formaggi in prevalenza francesi e italiani.
Spezie da tutto il mondo, frutta secca, caffè riempiono tavoloni e scaffali.
Dean and De Luca
Originale il reparto panetteria dove grandi pani rustici sono adagiati su alzatine vintage in ferro.
Dean and De Luca1

Eataly
A due anni dall'apertura il "gioiello" di Farinetti, Batali e Bastianich continua ad avere successo tra i neworkesi golosi di cibo italiano. Non si viene qui solo per fare la spesa, ma anche per seguire i corsi di cucina di Lidia Bastianich (la mamma di Joe tv-star di Masterchef USA e Italia), avvenimenti a tema tesi ad approfondire la cultura alimentare italiana (mese dedicato ad una regione, piuttosto che alle birre italiane o alla pasta) per pranzare e cenare dall'alba alle due di notte.
Eataly1
Negozi nel negozio: salumeria, macelleria, pescheria, panetteria ecc.. con il meglio della materia prima italiana: dalla carne chianina e piemontese, al pane con lievito madre, ai proscutti crudi. Ampia selezione di olio extravergine di oliva, aceti, pasta, caffé.
Eataly
La pizza cotta nel forno a legna é affidata alla catena Rossopomodoro. Ampia scelta vini nell'enoteca adiacente con ingresso autonomo.

Link utili:
Whòlefood Market
Dean and Deluca 
Eataly

You Might Also Like

8 commenti

  1. Aver avuto le tue dritte quando sono andata a NY due anni fa!!....ma mi rifarò!

    RispondiElimina
  2. In attesa di andare a far la spesa nella grande mela, mi accontenterò del nostro Eataly di Torino :)

    Nadia - Alte Forchette -

    RispondiElimina
  3. franci e vale...ma ci tornerai vero?...sono tornata da poco e già ripartirei:)
    Nadia...quello di Torino credo sia ancora più grande e più ricco. Quello che mi è piaciuto in particolare a NY è stato vedere così tanta gente "rapita" dal nostro stile gastronomico. Più che un posto per lo shopping un luogo da vivere

    RispondiElimina
  4. Di sicuro ci voglio tornare! NY mi ha rapita, e non pensavo di esserne così affascinata! La prox volta però, mi faccio davvero un piano preciso di tutto quello che devo assolutamente vedere e per questo userò senz'altro i tuoi consigli! ....anzi, se vuoi segnalare altre cose, fai pure :-)
    Ciao

    RispondiElimina
  5. non vedo l'ora di tornare a new york.. per fare la spesa :) ottimi consigli grazie!

    RispondiElimina
  6. Franci e Vale...vi lascio il link del post del 2011 (c'é un PDF con vari consigli) su N.Y., spero possa esservi utile:)
    Paroledizucchero...fare la spesa lí é un divertimento (e la qualitá é davvero ottima...la carne poi strasuper!)
    Gonzi...il mio shopping preferito!! (food e mercatini vintage)

    RispondiElimina
  7. Franci e Vale... ecco il link:
    http://www.ombranelportico.com/2011/11/blog-post.html

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design