Cake al cioccolato con cuore al gianduja

Cake al cioccolato con cuore al gianduja
Chi non amerebbe cominciare bene la giornata con una fetta di cake profumata e "cioccolatosa"?
Io ne vado matta. Sará che le mie colazioni sono sempre stra-veloci e frugali, che sedermi al tavolo anche solo 5 minuti davanti ad una tazza di caffé fumante e a qualcosa di dolce da infilarmi in bocca, che mi pare che tutto possa "girare" meglio. Anche il sorriso ne guadagna e l'umore sale a mille.

Per rendere ancora tutto piú invitante cosa c'é di piú buono del cioccolato, ma se due anche meglio.
La Lindt mi ha gentilmente offerto un "carico" da 10 di materia prima...e allora via ad impastare!!!

CAKE AL CIOCCOLATO E CUORE AL GIANDUJA

Ingredienti
  • 100 gr. di burro morbido
  • 150 gr. zucchero a velo
  • 115 gr. uova
  • 125 gr. farina 0
  • 30 gr. granella di nocciole
  • 20 gr.cacao in polvere
  • 5 gr. lievito per dolci
  • 160 gr. di cioccolato gianduja

 Cake al cioccolato con cuore al gianduja

Preparazione

Impastare con una frusta il burro morbido con lo zucchero ed ottenere un composto spumoso. In una ciotola a parte mescolare tuorli e albumi con la granella di nocciole e aggiungere al composto burro-zucchero sempre montando con la frusta. Alla fine aggiungere la farina setacciata insieme al lievito e al cacao in polvere. Impastare ancora qualche secondo per amalgamare bene il tutto.
Versare due cm di impasto in uno stampo da cake (da 500/600gr.) e coprire la superficie con il cioccolato al gianduja tagliato a fette alte circa due cm. Versare il restante impasto e cuocere in forno  a 170° per 45/50 minuti.
Lasciare raffreddare il cake dentro lo stampo. Quando sará completamente freddo sistemarlo su di un piatto e decorare con granella di nocciole e con tegoline di *cioccolato fondente.

*Temperare il cioccolato e colarlo su di un foglio di acetato, coprirlo con altro foglio e con una stecca di legno stenderlo sottilmente.Attendere che il cioccolato si rapprenda (a temperatura ambiente) e con l'aiuto di un coltello e di un righello creare forme geometriche a piacere. Far solidificare completamente. Staccare il foglio di acetato in superficie, staccare le forme create e utilizzare a piacee. 

You Might Also Like

13 commenti

  1. mamma mia...che bontà! Evviva i 10 kg di materia prima e tutto quello che ne verrà fuori!

    RispondiElimina
  2. Se ci penso che non sono vneuta al workshop mi mangio anche i gomiti :((
    Vabbè sarà per la prossima volta, nel frattempo un pezzetto del tuo golosissimo cake lo mangerei volentieri ;) UN bacio e a prestissimooooo :))

    RispondiElimina
  3. E' difficile commentare quando si deve di continuo asciugare la tastiera (sto sbavando...)
    Buona fine di settimana, pasticcera!!

    RispondiElimina
  4. Marta...é il tempo che manca!! fosse solo per me "pasticcerei" ogni giorno!!
    Ady..peccato davvero, sarebbe stato bello averti con noi!! Ma ci vediamo prestissimo...evviva
    Corrado...uhhh che complimento, Corrado!! Sará che la pasticceria dopo averla trascurata per anni ora mi stimola parecchio, che, davvero, impasterei, infornerei, decorerei tutti i giorni!!

    RispondiElimina
  5. non si puòòò che spettacooolo dolcissimo !!!

    RispondiElimina
  6. Svengo dalla bontà! da buona Piemontese impazzisco per il gianduja!!! bravissima!

    RispondiElimina
  7. Svengo dalla bontà! Da buona Piemontese amo il gianduja!!!! Bravissimaaa

    RispondiElimina
  8. quanto cioccolato, che invidia! :-D
    una meraviglia di torta!!!

    RispondiElimina
  9. deve essere di un buonoooo....non ce lo fai vedere anche dentro?

    RispondiElimina
  10. Adoro la cioccolata fondente.... e con il gianduia poi.... un connubio perfetto.
    Complimenti!
    ciao Silvia

    RispondiElimina
  11. Çok nefis tarifleriniz var..
    Hepsi de harika gözüküyor..
    Ellerinize sağlık.
    Türkiye'den sevgilerimle :))

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design