Costa Azzurra...qualche giorno di vacanza

Vieux Nice

Anche quest'anno mi sono "fiondata" in Provenza, anzi in Costa Azzurra. Per vari motivi, non sono riuscita a programmare in anticipo le vacanze ed il sud della Francia, é sempre lá, pronto ad accogliermi ogni volta io ne abbia voglia.
Negli ultimi anni ho tralasciato la Provenza piú profonda che tanto amo, per rimanere in costa o nell'immediato entroterra, lasciando perdere i deliri vacanzieri, ma gustandomi piccoli angoli fatti di tanti particolari: storia,arte,natura,mercatini, soste golose, qualche ora al mare...in pratica un riposo "ben condito".

p.s. due anni fa avevo pubblicato sul blog altre notizie sulla costa (qui,qui e qui)...ora lascio qualche scatto (pochi in realtá quest'anno, giusto per non passare la vacanza a fare un clic continuo...)

 

insegne
insegne
mercato di Valbonne: borse e cappelli
Valbonne:mercato
saponette
Valbonne:mercato
qualcosa per la tavola
Valbonne:mercato
spezie e golositá
Valbonne:mercato
...e si incontra anche un'amica: Patrizia - Via delle Rose
Patrizia e Alex a Valbonne
...si puó anche oziare a St.Tropez
Far niente a St.Tropez
...torneo di bocce a St.Paul de Vence
St.Paul de Vence:torneo di bocce


St.Paul de Vence:torneo di bocce
...cenare con Sandra e Roberto a Les Bacchanales di Christophe Dufau
Sandra e Roberto - Vence - Les Bacchanales
...arrivare a Les Bacchanales nel bel mezzo di un vernissage..
Arte a les Bacchanales
...slurp...in panetteria
In panetteria a Vence
...festeggiare il ferragosto a Nizza...
Ferragosto a Nizza
...con un buonissimo agnello alla provenzale di Sandra
Agnello alla provenzale (by Sandra-Untoccodizenzero)
...aperitivo
Pausa...
...riposare in giardino
VENCE
...ma anche a casa
Vence

Vence

You Might Also Like

20 commenti

  1. che meraviglia meravigliosa! ho lasciato gli occhi tra i cappelli, le borse e tutti quei colori stupendi..
    quant'è bello viaggiare?
    passavo anche per ricordarti del contest, "la sfida" che è stato posticipato fino al 15 settembre...
    se hai qualche ricetta impossibile nel cassetto...è arrivato il momento!
    un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Incantevole tutto, tu, la provenza, Sandra, i cappelli di paglia colorati, i bicchieri e le brocche, tutto tutto, non vedo l'ora che venga giugno...aspettiamo :)
    P.S. ho cercato in rete qualcosa su Cassis, bella eh?
    Bacioni

    RispondiElimina
  3. ok i cappelli e le borse, anche le saponette e le spezie, uguali , e quel piatto che volevo comprarlo e il bar a S.Tropez, dico io proprio quello dove ci siamo seduti? :)),mi mancano le bocce (bellissime foto.La costa azzurra é condividere ed é stato davvero meraviglioso!!!

    Un'abbraccio ora che ti conosco mi sembra più vero :)

    RispondiElimina
  4. Alex, che belle foto!!! grazie per aver condiviso con noi questo tuo viaggio!!!

    RispondiElimina
  5. La nostra prossima metaè proprio la provenza... e ora che vedo le tue foto ne sono sempre più convinta!

    RispondiElimina
  6. Che bella la Provenza... non ci snono mai stata, ma la sogno da un bel pò! E a vedere le tue foto sono ancor più invogliata! Tutti questi colori, il mare, il sole...Io le mie vacanze le ho trascorse in Olanda... bellissima, ma del tutto diversa!

    RispondiElimina
  7. bonsoir!! ;)

    Che bell'atmosfera e che bello condividere i momenti di festa con voi.
    Spero che avremo altre occasioni di ritrovo cara Alex.. Intanto l'agnello è in dirittura di arrivo 'soon' on blog!
    bisou
    P.s. Ady ti innamorerai della Provenza!

    RispondiElimina
  8. quei cappelli!!!! e' da un po' che accarezzo l'idea di fare un week end lungo in costa azzurra, magari tra settembre e ottobre. tu hai accresciuto la voglia! Ciao!

    RispondiElimina
  9. Benedetta...grazie. I colori del sud della Francia sono davvero spettacolari!!
    Mirtilla...dai colori piú accesi, ai bianchi candidi...amo la luce della provenza!!!
    Ady...vedrai, ti innamorerai!!! ho una voglia di ripartire di nuovo...
    Mariluna...peccato solo che siamo state insieme davvero poco...ma ci organizzeremo meglio la prox.volta...promesso!! un bacione
    Giulia...grazie...si vede che mi piace la Francia, vero?
    Fantasie...ti piacerá tantissimo. Ormai la frequento dal lontano '87, ma ogni volta c'é qualcosa di nuovo da scoprire!
    Mirtilla...pensa che l'Olanda era in programma quest'anno, poi per vari motivi ho dovuto cambiare meta. Sará per l'anno prossimo:consigli?
    Sandra...ci siamo divertiti tanto anche noi.Mi é piaciuto soprattutto quell'aria di "casa"...vederci, incontrarci...prima per un cocktail, poi per la cena ecc... tutto con molta leggerezza e direi quasi abitudine. Un bacone al simpaticissimo Roby...un grande!!
    Lucia...il periodo che hai scelto é perfetto...pensa che lí é bello anche in inverno, non fa molto freddo (12/13°)

    RispondiElimina
  10. meraviglioso fotoracconto, che bei colori!

    RispondiElimina
  11. Hai dato un nuovo tocco alla Costa azzurra, molto vivo e pieno di colori. Bellissime foto

    RispondiElimina
  12. Bed&breakfast...grazie, sará che vorrei portarvi tutti...
    Edda...il sole e i colori della costa sono unici!!!

    RispondiElimina
  13. Non conosco affatto la Francia, il sud, la Provenza.. a parte Parigi.. sara' il caso di spenderci qualche vacanza .. credo che colori ed odori mi manderebbero in estasi..
    Bentornata Alessandra

    RispondiElimina
  14. Ciao, sono riemerso dopo un mese di PC guasto e cosa ti vedo? Uno splendido report su luoghi splendidi, con splendide persone.
    Ma commento anche per un aiutino: guarda per favore a http://www.scattidigusto.it/2010/09/02/austria-in-bici-3-gli-heuriger-per-cenare-a-vienna/
    A parte che si scrive Heurigen, hai mica idea di che ricetta di patate ha parlato Rossella? (lo so, lo so, che sulle ricette di patate non basterebbe una Treccani). E come favore aggiuntivo: mi tradurresti la sua domanda a me? Vorrei stupirla. (barando, naturalmente)
    CIAO

    RispondiElimina
  15. Alessà...ti piacerá tantissimo il sud della Francia...accenti italiani, colori vivissimi, ospitalitá, prodotti, soste golose di qualitá...direi un mondo "perfetto"...
    Corrado...non so di che ricetta si tratti, non le ho mai mangiate in Austria (e l'ho girata tutta per lavoro e per diletto)...posso indagare peró...mio marito proprio in questo momento é in loco, magari chiede a qualche collega.Con poca conoscenza della lingua tedesca bastava chiedere - terra terra - gibt es Eier drin? ("ci sono uova dentro" forse questo é bavarese....) oppure un pó meglio potrebbe essere: Entschuldigung (o Verzeiung) sind die Kartoffeln mit Ei eingeröstet? weil so was kann ich nicht bemerken... (Scusi, le patate sono saltate con l'uovo? perché non riesco a percepirlo/immaginarlo)...se non hai la tastiera tedesca sai che ö si scrive oe, giusto?

    RispondiElimina
  16. Alex, sei un tesoro :-) Ho riportato la tua traduzione (ma subito dopo ho detto che l'autrice eri tu...)

    Per le lettere tedesche con tastiera italiana si tiene premuto il tasto Alt, quindi si digita sul tastierino numerico un numerino di 3 cifre.
    Sicuramente gia' lo sai, comunque ecco qua...

    ä = ALT + 132
    ü = ALT + 129
    ö = ALT + 148
    Ä = ALT + 142
    Ü = ALT + 154
    Ö = ALT + 153
    ß = ALT + 225

    CIAO :)

    RispondiElimina
  17. Corrado...avendo la tastiera tedesca (austriaca forse, visto che me l'ha gentilmente "donato" la ditta) non uso mai le combinazioni di tasti...anzi direi che me ne ero proprio dimenticata...giá che ci sei...dimmi che tasti devo pigiare per ottenere la S Scharf: ßßßß...questa.

    RispondiElimina
  18. Alex: ß = ALT + 225
    era l'ultima riga

    Con la tastiera tedesca cosa si perde? Le vocali accentate italiane?

    Comunque io quando ci sono le vocali accentate uso sempre l'apice, cosi' evito che programmi esteri che non concepiscono le vocali accentate visualizzino o stampino un qualche fregnetto.

    CIAO

    RispondiElimina
  19. Corrado...sí le vocali. Anche in questo caso serve una combinazione di tasti per accentare...

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design