Bali e il caffè (Kopi Luwak)


Caffè  a Bali ( e in Indonesia)  si dice Kopi.
Ordinare semplicemente un Kopi non è sufficiente, un pò come a Trieste (vedere qui) meglio specificare se si desidera un espresso (esiste anche qui) o un caffè nero classico, o altre combinazioni con latte, amaro, lungo ecc (nei coffee shop una lavagna o un menu aiuta nella scelta).


Ma un caffè davvero originale viene coltivato in Indonesia: è il Kopi Luwak che ha conosciuto una certa riconoscibilità anche in Italia presso alcuni ristoranti stellati o in gastronomie fornitissime.


Apparentemente potrebbe far arricciare il naso trattandosi di un caffè ottenuto da chicchi precedentemente mangiati da una varietà indonesiana di gatti notturni (luwak) e poi espulsi dopo essere passati per l'intestino.
Questi animali solo di notte vanno a mangiare i chicchi di caffè (preferiscono chicchi maturi e di varietà arabica - chiamali scemi), dopo il processo digestivo, i chicchi fuoriescono ancora intatti, ma privi di quell'acidità tipica di alcune varietà di caffé.
Il caffè viene lavato (eh meno male) poi tostato e infine macinato (anche a mano) 
Risultato?
Un caffé dal gusto pieno e persistente con leggeri sentori di liquirizia e percezione di cacao.
Da provare no? 



You Might Also Like

9 commenti

  1. Io ho provato il caffè Kopi vicino ad Ubud e mi è piaciuto tantissimo. Certo, è diverso dal nostro ma se nn fosse così, che piacere ci sarebbe a viaggiare e conoscere nuove cose

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è diverso, con aromi particolari (liquirizia e un fondo di cacao) ma mi è piaciuto molto (ne ho comprato una bel sacchetto:)

      Elimina
  2. Avevo già sentito parlare della storia particolare di questi chicchi di caffè!🤣

    RispondiElimina
  3. Wow quanta magia è tradizione c'è dietro questa bevanda 😀

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione. Alcuni storcono il naso, ma questi chicchi non vengono digeriti da questo animale, passando attraverso l'apparato digerente perdono acidità:)

      Elimina
  4. Io non ho avuto la possibilità di bere questo caffè, ma trovo davvero interessante come viene fatto. Mi piacerebbe provarlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne avevo sentito parlare anni fa ( so che lo serviva anche Davide Scabin al Combal Zero)trovandomi sul posto non potevo perdere questa occasione:)

      Elimina
  5. che meraviglia! ho sempre sognato di andare a Bali

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design