Dubai: Deira- Al Fahidi e Jumeirahbeach


 Jumeirah Beach

Se capiti a Dubai durante una tempesta di sabbia, devi trovare un'alternativa a rimanere rinchiusi in hotel o in qualche centro commerciale.


Niente di meglio che concedersi qualche ora nella città vecchia a ridosso delle due sponde del Creek.
Il volto che tutti conosciamo di Dubai cambia radicalmente e dove altrove regnano architetture svettanti, qui un dedalo di stradine è la location perfetta per i souk ed i mercati tradizionali: souk dell'oro, delle spezie, delle stoffe, i mercati del pesce e dei fiori.

 Souk dell'oro

Questi quartieri non sono tirati a lucido come quelli della città moderna, un via vai di gente dal fitto chiacchiericcio, merci colorate che poco spazio lasciano a chi sosta tra un banco e l'altro, profumi che ti inseguono, mercanti che ti chiamano.

 Souk delle spezie

Ma forse proprio qui si riesce ancora a trovare qualcosa di genuino e fare qualche buon affare.


Non potevo perdere il souk delle spezie dove ho fatto scorta di peperoncino piccantissimo, zafferano, curcuma mentre degustavo qualche dattero gentilmente offertomi.
Mi sono divertita a passare da un vicolo all'altro per scoprire altre prelibatezze.
Anche il mercato delle stoffe è attraente: sete finemente ricamate, cachmere, scialli e sciarpe. Per fortuna tutto riesce ad entrare nella valigia al ritorno:)


Tra queste due sponde, non si può rinunciare di ammirare barche, pescherecci e gli abra (i taxi d'acqua) che in un continuo via via animano questo corso d'acqua in una visione quasi d'altri tempi, fatta di mercanti, di merci preziose, di scambi continui.






Dopo lo shopping, niente di meglio di un delizioso succo di mango appena spremuto, e nei vari chioschi assaggiare piatti libanesi o afghani: carni, verdure e immancabili spezie!
Ashwaq Cafeteria in Sikka Al-Khail Rd. per un succulento shawarma (kebab con pomodoro a pezzi) e un succo fresco.


E in spiaggia non ci vogliamo andare? Niente di meglio che una giornata sotto il sole quando in Europa si gira ancora con il cappotto:)




















Con il servizio navetta dell'Hotel, in 5 minuti sei con i piedi nella sabbia chiara e fine.
La mezzaluna bianca si staglia per contrasto tra i grattacieli alle spalle e il mare azzurro di fronte.
Aria tersa, sole caldo anche se i gradi sono solo 24. Eppure ci si scotta, meglio spalmare la crema, non si sa mai.
Servizi spiaggia di qualità: comodi lettini, ambi gazebi con lettini matrimoniali, teli mare, teli doccia e servizio lunch e snack direttamente sotto l'ombrellone.

Una pacchia!




A Jumeirah Beach non è un problema la pausa pranzo: ristoranti, bar, frutterie sono comodissime e ben organizzate (Deliveroo è il servizio consegna). Frutta tropicale, ghiaccioli, frullati, toast, sandwich, ma anche pasti completi comodamente seduti nei vari locali: non c'è che da scegliere! 



Mappa Deira-Al Fahidi



Mappa  Dubai Marina e Jumeirah Beach



You Might Also Like

0 commenti

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design