Torta di mele new way



Anche se da molti le mele sono considerate un frutto che si può consumare tutto l'anno, scusate, ma io preferisco mangiarle nella loro stagione, preferendo un prodotto fresco e non conservato per mesi nei frigoriferi industriali.
E allora ampio spazio a questo frutto! 
Bello nelle sue numerose varietà e colori.
Nei dolci poi, mi fa letteralmente impazzire, pare che acquisisca profumi e sentori che se consumato crudo non ritrovo in bocca.
Chi non fa e chi non ama la torta di mele?
E' facile da fare, è leggera (perchè la ricetta di casa è anche priva di grassi) e piace proprio davvero a tutti. Sa di casa, di calore, di cose semplici.
La ricetta è sempre questa, questa volta però invece di tagliare le mele e disporre le fettine a raggiera, le ho concentrate in 4 "boule" come a riprendere la forma della mela.

Torta di mele di mamma (senza burro o olio)
per una tortiera da 22/24 cm di diametro
2/3 mele
200 gr. di zucchero
2 uova intere medie o 3 piccole
280 gr. di farina
4/5 gr. lievito per dolci
latte o acqua qb
scorza grattugiata di 1 limone
pizzico di sale 
pochissimo burro per ungere la tortiera e 1 cucchiaio di zucchero 
da spolverizzare sopra


Versare lo zucchero in una ciotola, le uova, amalgamare bene e  montare brevemente con un mestolo di legno (o con un frustino). Aggiungere la farina setacciata con il lievito, la scorza di limone, il sale e un poco di latte o acqua, per ottenere alla fine un impasto della consistenza di una besciamella. Versare l'impasto in una tortiera con cerniera apribile precedentemente imburrata e spolverizzata di zucchero.
Tagliare le mele a metà (private della buccia e dei torsoli) e tagliare delle fettine ma senza staccarle dalla base e disporle sulla superficie. Completare spolverizzando con un paio di cucchiaini di zucchero (anche di canna, volendo). Cuocere 55/60minuti nel forno a 180°.

You Might Also Like

0 commenti

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design