Lemon bars



Limone, limone e ancora limone.

Così frizzante e fresco che mi piace "intrappolarlo" anche in un dolce.
Avevo qualche idea in testa: un cake o magari una lemon tarte da arricchire poi con dei fiocchetti di meringa. Ma convinta non ero per niente.
Pensando anche a qualcosa da servire con il thé, oppure da sgranocchiare come snack, ho sfogliato Taste of Home, una bella raccolta di dessert americani, che ogni tanto, perchè no? consulto e utilizzo per dei dolci last-minute (sono tutti facili e veloci) e la prima pagina che mi è saltata agli occhi aprendo le schede è stata questa: base shortbread e crema di limone.
Via al lavoro!


LEMON BARS

Per la base
360 gr. di farina debole per dolci
130 gr. zucchero a velo
2 cucchiaini buccia di limone grattugiata
240 gr. burro freddo tagliato a cubetti

Per la crema di limone
4 uova
300 gr. di zucchero semolato
80 gr. succo di limone
150 gr. farina
2 cucchiaini buccia di limone grattugiata

Procedimento
Per la base:
Setacciare la farina insieme allo zucchero a velo, aggiungere la buccia di limone e il burro a cubetti.
Lavorare velocemente con le mani fino ad ottenre un panetto.
Stenderlo su di una placca ricoperta di carta forno e riporre in frigorifero per circa 30 minuti. 
Trascorso il tempo di riposo, forare con una forchetta la superficie e cuocere in forno 15 minuti a 160°.

Per la crema:
Riunire tutti gli ingredienti in una ciotola e lavorare con una spatola fino ad ottenere un composto liscio ed uniforme.
Versare la crema sopra la base precotta.
Infornare ancora per 20  minuti a 160°.

Lasciar raffreddare completamente a temperatura ambiente, poi spolverizzare con zucchero a velo e tagliare a quadrotti monoporzione.



You Might Also Like

1 commenti

  1. Santo cielo nella sua semplicità deve essere fantastico! Ho giusto dei limoni bio che mi guardano dal portafrutta!!!!!

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design