Il Brunch di Pasqua

Il brunch non fa parte della nostra tradizione, ma come negare il suo fascino?
Almeno 2-3 volte all'anno dovremmo concederselo e  organizzarlo in una giornata di festa, così da dimenticare la solita frenesia del mattino e la fretta che prende forma spesso in una colazione "al volo".

Il brunch invece richiede la nostra attenzione per realizzarlo al meglio: 
decorare la tavola e l'ambiente, sistemare ad arte piatti e stoviglie, preparare cose buone e gustose da consumare in compagnia.
Anche a Pasqua possiamo prepararne uno in assoluta tranquillità sfruttando al meglio l'inizio della bella stagione. Sarà un piacere poi condividere con le persone care una mattinata (che poi diventa una giornata) diversa dal solito.

Trattandosi di una colazione "prolungata" prepareremo sia cose dolci che salate senza paura di abbondare troppo: restando a tavola fino al pomeriggio, andrà "spazzolato" tutto!



Il "TotalWhite" è sempre elegante e luminoso, ma se il colore fa parte dell'attrezzatura che si ha a disposizione, mai come in primavera è  giusto usarla.


Non servono grandi composizioni di fiori, basterà un piccolo tocco floreale, qualche candela, cristalli e porcellane scintillanti.
Alcune idee per la tavola "total white" si possono trovare sul sito dalani.it 
sempre aggiornato e ricco di novità, e curiosando nel magazine si trovano altri consigli utili.




Le cose buone che piacciono (e che non dovrebbero mancare mai):

-succhi di frutta, bevande calde, uova, vari tipi di pane, confetture, focacce sia dolci che salate, salumi, formaggi, salmone affumicato.  Ancora più ricco diventerà il brunch aggiungendo muffin e croissants, uova strapazzate con pancetta e pane tostato, macedonia di frutta, yoghurt e cereali.

Questo pan brioche all'uvetta é buonissimo e perfetto per il brunch!



 ecco la ricetta:

TRECCIA BRIOCHE CON UVETTA

Ingredienti:
200 gr. di farina 00
8 gr. di lievito di birra 
130 gr. di latte
30 gr. di zucchero semolato
50 gr. di burro
un pizzico di sale
50 gr. di uvetta
2 cucchiaini di confettura di albicocche per la superficie

Preparazione:
Sciogliere il lievito con un goccio di latte tiepido.
In una ciotola versare la farina ed aggiungere il lievito disciolto nel latte, poi il burro a pezzetti, lo zucchero, il sale ed il latte. Amalgamare grossolanamente con una spatola e poi rovesciare l'impasto su di un piano e lavorarlo con le mani fino ad ottenere una palla liscia, omogenea e senza grumi.
Far lievitare in una ciotola coperta con un telo a temperatura ambiente per almeno 4 ore.
Trascorso il tempo di lievitazione l'impasto sarà raddoppiato, rovesciarlo su di un foglio di carta forno aggiungere l'uvetta precedentemente ammollata in acqua calda e asciugata, e lavorarlo ancora un poco con le mani, poi tagliarlo in tre parti. Allungare tutti e tre i panetti ed intrecciarli insieme. Porre ancora a lievitare per circa 2 ore.
Lucidare la superficie con la confettura di albicocche e cuocere  a 180° per circa 30 minuti.

 

 Le idee ci sono ora basta solo invitare gli amici!

Post pubblicato in collaborazione con Dalani.it

You Might Also Like

2 commenti

  1. Brunch? Pasqua? Mi sembra proprio un'idea carina!
    ok, arrivo:-DDDD
    Tutto elegantissimo e molto raffinato
    Buona Pasqua anche a te

    RispondiElimina
  2. Elena...grazie! sei gentilissima:)

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design