Polpette di carne di manzo e senape

Polpette alla senape


Piovono polpette, quasi. Non proprio come nel film d'animazione (non cosí grandi,almeno) queste "palline" morbide, si lasciano addentare senza ritegno. Chi non ama questi bocconcini? rievocano tante cose: la cucina della mamma, quella degli avanzi, delle feste con gli amici, lo scorcio etnico con salse e salsine.
Piú che un secondo piatto, per me coincidono con l'aperitivo e il momento "spritz" nelle osterie e trattorie veneziane, dove spesso la gara della polpetta piú buona coincide con il vagabondare tra calli e campielli (personalmente non perdo mai quelle del Marcá in campo Cesare Battisti a due passi dal mercato di Rialto)

 

Venezia x collage2

Le versioni sono infinite con carne avanzata dal bollito, con carne cruda, prezzemolo, aglio, uovo si uovo no, a volte vi si trova anche una patata bollita e schiacciata, spezie varie e qualcuno azzarda aggiungendo anche del riso bianco.

Polpette alla senape


Polpette di carne di manzo e senape
x circa 20 polpettine

250gr. di carne di manzo magra macinata
1 spicchio d'aglio tritato
1 patata piccola lessata e schiacciata
prezzemolo tritato
sale, pepe
1 cucchiaio di senape 

Riunire tutti gli ingredienti in una terrina ed amalgamare bene con le mani. Lasciare riposare l'impasto un'ora in frigorifero.

 
pane grattugiato
olio di semi di vinacciolo per friggere
3 cucchiai di senape 
1/2 vasetto di joghurt intero



Trascorso il tempo di riposo, formare con le mani delle palline grandi circa come una noce e passarle nel pane grattugiato. Friggere in olio caldo fino a colororazione bruno-nocciola.
In una ciotola mescolare la senape con lo joghurt.
Servire le polpette calde da intingere nella salsa.

P.S se non amate friggere, le polpette possono essere cotte anche al forno, ho utilizzato invece Aifryer di Philips geniale davvero! Frigge con l'aria:)) croccantezza e leggerezza sono assicurate. Altre ricette di  fritti-non fritti QUI

You Might Also Like

10 commenti

  1. Le farò sicuramente! Grazie per la ricetta! ^_^

    RispondiElimina
  2. mmm...Alex, che bontà! Anche per me le polpettine sono più adatte per un aperitivo che per un pasto! Io le faccio con qualsiasi cosa, appena ho qualche avanzo mi metto a "pallottolare" ;)
    Grazie per la dritta del bacaro, non lo conosco, me lo appunto per la prossima volta che vado a Venezia! :)
    Un bacione

    RispondiElimina
  3. Vale...sono superfacili...ma buoneee!!
    Valentina...Al Mercá é un mito...proprio per le polpette di carne:))

    RispondiElimina
  4. mmmhhhh le mangerei anche adesso..:-)
    Ma posso cuocerle in forno invece che friggerle?

    RispondiElimina
  5. Barbara... si certo. a me piace però quel croccantino che lascia la frittura in olio:)

    RispondiElimina
  6. Eh piacerebbe anche a me, ma odio la puzza di fritto in casa.. :-(

    RispondiElimina
  7. Barbara...non resta che la friggitrice...o l'airfryer (che frigge senza olio)

    RispondiElimina
  8. urca... l'airfryer mi ispira proprio, ci farò un pensierino anche se prima o poi dovrò uscire di casa io per mettere tutti questi "attrezzi".. :-)

    RispondiElimina
  9. Barbara...non me ne parlare...ho un trasloco davanti, e sono in ansia per gli attrezzi da cucina: una casa a misura di food-atticted non esiste:(

    RispondiElimina
  10. oh mama, non ti invidio.. io l'ho fatto un anno fa e sono passata da 3 stanze cucina a un bilocale... non ti dico!! :-(
    Buon trasloco !!!

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design