Anatra all'arancia

IMG_6037

Sono giorni frenetici questi, non c'é niente da fare, anche nel caso non dovessi preparare niente in cucina, ogni anno é cosí:
una storia che si ripete!
Pensare e ripensare ai regali, specie quelli destinati ai bimbi piú piccoli, il "pensierino" per la suocera, cosa indosseró il 24 sera? e il 25 avró un paio di scarpe che non mi torturino i piedi tutto il santo giorno? riusciró a riempire in tempo la valigia (si, si parte ancora ) prima che il check-in chiuda? manca ancora un decoro a casa? Risposte che troveró qua e lá sicuramente all'ultimo secondo, improvvisando come sempre.
A tutto questo aggiungiamo che i "regali-golosi" li preparo da me e diversi ogni anno) e che nella lista della spesa manca sempre qualcosa...

 
Alcune cose peró sono certe e consolidate: so che non riusciró a riposare come vorrei, a leggere un libro con in sottofondo la musica della mia radio preferita, a riguardare un classico Disney, a dormire di piú. 
È tutto inutile, é piú forte di me, come dicevo prima "la storia si ripete", non servono i programmi né le liste. Non mi lamento neanche...anche perché mi rendo conto che se ogni volta succede sempre cosí, é perché forse mi piace e mi diverto parecchio.
Tra le cose da fare e ri-fare, c'é anche l'anatra all'arancia...questa é la prova generale (ecco appunto, mancava) a Natale si replica!!

ANATRA ALL'ARANCIA

1 anatra da 2.5-2.8 kg
rosmarino
timo
2 spicchi d'aglio
1 bicchierino di Grand Marnier  
il succo di 2 arance 
1 arancia intera (pelata) 
sale, pepe
una noce di burro

verdure:
4 carote
4 patate medie (varietá Monna Lisa)
4 patate viola (patata cornetta del Piave)
4 topinambur
4 scalogni

Lessare le varie verdure, calcolando i tempi diversi di ognuna. Le patate si possono cuocere insieme, cosí anche gli scalogni (interi) e i topinambur a pezzetti. Tenere le verdure al dente

scorze d'arancia semi-candite:
le bucce di 3 arance non trattate (quelle sopra)
20 gr. di zucchero
acqua

Tagliare le bucce a striscioline sottili e sbollentarle 3 volte, ad ogni passaggio, sciacquare le bucce, e tuffarle di nuovo in acqua a bollore e cuocere 2 minuti.  Sciogliere lo zucchero in un padellino, aggiungere qualche cucchiaio di acqua e adagiarvi le bucce scolate e asciugate su carta cucina. Cuocere pochi minuti, ritirare le scorzette d'arancia con una pinza e appoggiarle su di un piatto separate tra loro.

x l'ANATRA
Rosolare l'anatra in una pentola (ho usato una casseruola in ghisa Staub), rigirandola da ogni lato. Aggiungere il succo di 2 arance, 1 arancia pelata e incisa in piú punti, 2 spicchi d'aglio in camicia e schiacciati, sale, pepe, rosmarino e timo. Cuocere un'ora a coperchio chiuso. Trascorso questo tempo, recuperare il fondo di cottura passandolo attraverso un colino, eliminare l'aglio e le erbe aromatiche. Versare il Grand Marnier e una noce di burro nella pentola e rosolare ancora qualche minuto l'anatra. Aggiungere le verdure precedentemente cotte e il fondo di cottura. Cuocere ancora 10 minuti.

Servire l'anatra a pezzi con le verdure e le scorze di arancia semi-candite in accompagnamento.

You Might Also Like

5 commenti

  1. Un classico intramontabile. Così come le cose dell'ultimo momento, quando sembra sempre che manchi qualcosa. Mia mamma finiva di incartare i regali la notte del 24, ma effettivamente babbo natale quando arriva? :D
    Se sarò all'ultimo momento anch'io e non avrò tempo ti auguro comunque un grandissimo Natale e un 2013 ricco di cose buone. Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. la fai sembrare così facile...Mi dai fiducia, quasi quasi ci provo anche io

    RispondiElimina
  3. E' una vita che non mangio questo piatto!
    Chissà perchè per un bel po' di tempo si è parlato davvero poco di anatra all'arancia, delle sue (in realtà poche) varianti ed in generale dell'anatra.
    Mode??? Non saprei, quello che è certo è che si tratta di una carne deliziosa e di un piatto davvero principesco, quindi.. principiamo!

    Molti golosissimi auguri!

    Fabi

    RispondiElimina
  4. Mi sembra di sentire il profumo ! Auguri !!!

    RispondiElimina
  5. Celeste...se non arrivo all'ultimo secondo con l'acqua alla gola non sono contenta:)tanti, ma tanti cari auguri anche a te!!
    Roberta...non é difficile davvero, invece del vino usi l'arancia...lo trovo un piatto elegante e sempre giusto nei giorni di festa

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design