Nougat ai due cioccolati e nocciole

IMG_5835
Il trolley non sarebbe sicuramente bastato, giá lo avevo intuito, e la valigia scelta da  mezza vuota é rientrata in Italia mezza piena. Impossibile non fare il "carico" di libri e riviste a Parigi. In edicola si trovano cose che qui in Italia possiamo solo sognare come Thuries Gastronomie Magazine o Cuisine Créative senza scordare poi  le classiche-riviste-base Saveurs e Elle à Table
E proprio in un'edizione speciale di Coté Maison - Nos 100 recettes tout chococlat -  ho individuato una ricetta facile facile ma stra-buona e super-golosa.
Ho modificato qualcosa: al posto delle mandorle ho utilizzato delle nocciole piemonte, e rum al posto dell'amaretto.
P.S. confezionato con stagnola e carta regalo sará tra i "regali golosi" di Natale!!

 

IMG_5837


NOUGAT AI 2 CIOCCOLATI E NOCCIOLE
x uno stampo da 24cm x 6cm x h5cm

125 gr. di cioccolato fondente Tainori Valrhrona 
75 gr. cioccolato al latte Valrhona
75 gr. di burro morbido (a pomata)
1 pizzico di cannella in polvere
1/2 bacca di vaniglia
30 gr. di amaretto (ho usato Rum)
100 gr. di nocciole
1/2 cucchiaio di cacao in polvere
 

Far fondere il cioccolato a bagno-maria e poi mescolare con una spatola. Incidere la 1/2 bacca di vaniglia ed estrarne i semini. Incorporare la cannella e i semi di vaniglia al burro e aggiungere al cioccolato fuso. Completare il mix con il liquore e le nocciole.
Foderare uno stampo con della pellicola alimentare. Versare l'impasto all'interno dello stampo, coprire con una striscia di pellicola (o carta forno) e tenere in frigorifero minimo 6 ore.
Sformare il nougat e servirlo a trancetti spolverizzati con del cacao in polvere.

You Might Also Like

8 commenti

  1. mi piace moltissimo, e sembra veramente alla portata di tutti. Voglio provare!

    FrancescaV.com

    RispondiElimina
  2. Una dolcissima ricetta, complimenti!
    Bacioni

    RispondiElimina
  3. che meraviglia....davvero delizioso....:)

    RispondiElimina
  4. Mi piacerebbe ricevere un reaglo così :D
    Brava, mi fai venire ancora più voglia di andare a Parigi.

    RispondiElimina
  5. Francesca...èe davvero veloce e facile da fare...e volce anche da mangiare:)
    Ribana...buona buona
    Lo...da provare davvero, in 10 minuti riesci a fare tutto
    celeste...le riviste di cucina francesi la sanno lunga...cose veloci ma golosissime!!

    RispondiElimina
  6. Lo farò! Ma so già che non durerà niente....

    RispondiElimina
  7. sento già che mi si scioglie in bocca ^_^
    Però durerebbe troppo poco a casa mia ;-)

    RispondiElimina
  8. Sabry...vedrai, volerà via in un attimo
    Emanuela...non dura da nessuna parte...è troppo buona!!

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design