Vitello tonnato e ... caffé

Vitello tonnato e caffé
Superato lo scoglio della cottura in forno del vitello, poi il piatto diventa estivo per acclamazione. Saranno passati secoli prima che un qualsivoglia vitello tonnato trovasse posto sulla mia tavola, non perché non mi piaccia questo genere di preparazione, ma perché spesso l'ho vista ridicolizzata nelle mense e banalizzata in tanti buffet da farmela "odiare" senza speranza.
Partendo poi dall'idea che i capperi ben si sposano con il caffé (Alajmo docet) perché non provare il mix con il vitello?

VITELLO TONNATO CON CAPPERI E CAFFÉ
1 rotolo di carne di vitello 
1 carota
1 costa di sedano
1 cipolla
1 spicchio d'aglio
pepe in grani
sale
rosmarino 
salvia
vino bianco

x la salsa
2 filetti di tonno sott'olio
2 tuorli lessati
2 cucchiai di joghurt intero
capperi
polvere di caffé
2 cucchiai di caffé ristretto
pepe
Vitello tonnato e caffé

Cuocere in una pentola il rotolo di vitello con tutti gli aromi bagnando la carne con il vino bianco.
A cottura ultimata lasciar raffreddare completamente.
In una ciotola sbriciolare i filetti di tonno, i tuorli lessati e con l'aiuto di un mixer ad immersione creare una purea omogenea aggiungendo a filo il liquido di cottura del vitello. Aggiungere i capperi tritati finemente, lo joghurt e un pó di pepe macinato fresco.
Tagliare finemente la carne e coprirla con la salsa al tonno. Completare con polvere di caffé e qualche goccia di caffé ristretto.

You Might Also Like

10 commenti

  1. molto insolito,pero'mi piace!!

    RispondiElimina
  2. Alajmo e' un grande.
    Ma anche tu non scherzi, eh?
    Ciao, buona settimana :)

    RispondiElimina
  3. ciao, sì mi ricordo la tua pasta con capperi e caffè, molto intrigante ed elegante questa versione di vitello tonnato.
    Hai ragione, l'abbiamo criticato tutti ma io non mi vergogno a dire che mi è sempre piaciuto un sacco!

    RispondiElimina
  4. Ciao cara, è da un pò che latito lo so, qualche cosa da fare, decidere, concordare, valutare, spiegare ;)
    Avrei bisogno di averti un altro we per me eheheh, tu mi "spiani" le idee ;)
    Anch'io credo che l'abbinamento con il caffè sia super, l'ho provato con i carciofi e con l'estate in arrivo lo proverò senz'altro con il vitello tonnato che adoro.
    I cucunci dove li trovi?
    Un bacio e un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Interessantissima questa versione, mi piace un sacco!

    RispondiElimina
  6. anche io faccio la salsa tonnata come te, la majonese non la vedo neppure!
    curioso l'abbinamento col caffè, e d'altronde lo metto sul risotto al melone, perchè non sul vitello tonnato!

    RispondiElimina
  7. Non so perchè si siano accaniti tanto a rovinare una ricetta così buona e bella, però in effetti il vitello tonnato è forse una delle preparazioni più bistrattate che esistano. Anche io lo preparo senza maionese, ma con il caffè non ho mai provato. Il tuo è davvero magistrale. Devo ancor imparare a rivalutare l'amaro in cucina, è straordinario !! Manu

    RispondiElimina
  8. Mi incuriosisci sempre...provo a mettere il caffè in un angolino della salsa... e poi ti dico.
    La polvere no, non mi piace il sapore e il rumore che fa sotto i denti, ma è una questione tutta mia
    Ciao

    RispondiElimina
  9. Mirtilla...ho scoperto qualche anno fa il connubio capperi-caffé e mi ha conquistato!!
    Corrado...sei troppo gentile, e un tantino esagerato eh?
    poverimabelli...anche a me piace il vitello tonnato, con un pizzico di caffé trovi una nota insolita niente male
    Ady...ho voglia anch'io di rivederti e passare insieme un pó di tempo!!! i cucunci li trovo al supermercato...con gli ultimi carciofi provo il caffé, sicuramente mi piacerá
    Giada...grazie!!

    RispondiElimina
  10. Dauly...non amo neanche io la maionese!! caffé e melone? anche questa mi intriga parecchio
    Manu...a volte le cose vengono bistrattate senza motivo, specie certe preparazioni semplici e di sucesso assicurato!!
    Fabiola...il caffé deve essere macinato molto fine...in ogni caso qualche goccia basta per regalare un aroma unico

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design