Cappellacci ripieni di stracciatella, con fave e pomodorini in olio cottura

Cappellacci ripieni
Metti una stracciatella attesa un'ora buona in quel di Trani (prima consegnano le mozzarelle, per ultimo la stracciatella) le fave croccanti dentro e fuori giunte alle 6.45 del mattino, una sfoglia sottile tirata a mano e dei pomodorini  in olio-cottura in trepidante attesa dall'estate scorsa nell'ultimo vasetto ancora non aperto...ecco fatti i cappellacci!!!
Che poi nell'economia del tempo dedicato alla preparazione di cose buone hanno richiesto ben poca fatica...un pó di spazio sul tavolo, soffi di farina sottile, mani veloci ad "incartare"uno ad uno dei piccoli scrigni di piacere assoluto.
La ricetta nasce dalla consuetudine di impastare e sfogliare, assottigliare e riempire, sobollire e condire.
E con un sorriso sulle labbra: servire e condividere.
Cappellacci con burrata, fave e pomodorini

CAPPELLACCI RIPIENI DI STRACCIATELLA CON FAVE E POMODORINI IN OLIO COTTURA

x 40 pezzi
200 gr. farina Gran Pasta Molino Quaglia (é una farina splendida per la sfoglia: rimane bella gialla anche dopo la cottura!!)
2 uova
pizzico di sale
1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
2 etti di stracciatella (il cuore della burrata)
una manciata di fave
pomodorini in olio cottura (o pomodorini confit)
olio extra vergine di oliva per condire
parmigiano reggiano
sale, pepe

Preparare la sfoglia impastando farina, uova, sale e olio. Lasciar riposare l'impasto 20/30 minuti a temperatura ambiente coperto con un telo.
Tirare la sfoglia sottile e ricavare dei quadrati di 5cm per lato, appoggiare una noce di stracciatella (sfilacciandola e arrotolandola su se stessa) e chiudere a piacere (ho chiuso a forma di cappelletto gigante).
Sbollentare un paio di minuti le fave e privarle della pellicola che le riveste.
In una padella scaldare l'olio, aggiungere le fave, i pomodorini tagliati a pezzetti, poco sale e un giro di pepe e versare i cappellacci cotti in acqua salata (non a bollore pieno)  pochi minuti.
Completare con poco parmigiano reggiano e servire.

You Might Also Like

13 commenti

  1. che ricetta strepitosa, complimenti anche x le foto, un bacione

    RispondiElimina
  2. Un piatto golosissimo, Alex, da rifare subutissimo, è periodo di fave!
    Baci, see you soon ;))

    RispondiElimina
  3. Che presentazione raffinata! Ottima idea di usare le fave, sono buone e fanno tatno bene alla salute! :P
    buon weekend :)

    RispondiElimina
  4. E' un bel periodo di tue ricette semplici e furbissime.
    L'unica seccatura per me è sbucciare le fave... vabbè mi armerò di santa pazienza

    PS: il tuo tiramisù-2 stasera verrà consumato da Bea & C, ho dovuto attenermi all'esecuzione del tiramisù-1 (un solo strato di mascarpone) su precisa richiesta della festeggiata... però di nascosto ho imbevuto di più il pan di spagna (più spesso) e i pavesini :))

    RispondiElimina
  5. complimenti, davvero una bella ricetta!

    RispondiElimina
  6. veramente brava.. complimenti..
    ti invito nella mia cucina..
    a presto
    giovanni

    RispondiElimina
  7. Alex, non sai quanto mi piace quando proponi la pasta ripiena: io la adoro!!!

    P.S. le fave invece non le amo, troverò un'alternativa... :-)

    RispondiElimina
  8. sulemaniche...fresca e veloce!!
    Mirtilla...evviva la semplicitá!!
    Ady...a prestissimo Ady, non vedo l'ora...cosa ti porto dal profondo Nord?
    LadyB...le fave stanno su tutto, come i jeans!! io le adoro...
    Fabiola...prima le sbollenti brevemente e poi le sbucci. In veritá queste erano talmente buone che sinceramente non le pelerei.
    Bene x la bagna al caffé...ci vuole proprio!!
    Giulia...grazie!!
    Giovanni...vengo a trovarti
    Ale....la amo molto anch'io. Al posto delle fave che ne dici dei pisellini freschi freschi?

    RispondiElimina
  9. una meraviglia questi cappellacci! ah quella stracciatella che cosa sublime! :)
    buon we

    RispondiElimina
  10. Portami te stessa, tanta tanta Alex da saziarmi fino alla prossima volta :)))

    RispondiElimina
  11. belli Alex..anzi di più! complimenti!

    RispondiElimina
  12. Gió...adoro la stracciatella!!
    Ady...non vedo l'ora!!! see you soon in Parma:))
    Caris...troppo gentile!!

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design