Tortini al cioccolato dal cuore morbido...curiosando nella mia cucina

Tortino dal cuore morbido e gelatina di lamponi
Chi non ha mai fatto i tortini dal cuore morbido?...senza azzardare oserei dire che tutti ci hanno provato. Riescono sempre, sono veloci, non servono impastatrici o attrezzi particolari...e piacciono sempre.
Non mi piace invece trovarmeli al ristorante, proprio per la loro semplicitá di esecuzione, da uno chef o da un pasticcere mi aspetterei qualcosa di piú articolato, se poi te li "schiaffano" sul piatto senza alcun orpello, mi assale la tristezza...
In abbinata a questi tortini ho preparato anche una gelatina di lamponi, che grazie alla deliziosa aciditá ben si accoppia con il sontuoso aroma del cioccolato.
Ancora due parole per dirvi che questa preparazione é stata pubblicata su Madeinkitchen proprio ieri a completare una paronamica della mia cucina (e della mia casa) . Se siete curiosi cliccando qui si vedrá il luogo dei miei "delitti" culinari...

Ma ecco la ricetta:


Tortini  al cioccolato dal cuore morbido
X 6 tortini
100 gr. cioccolato fondente (63%)
100 gr. burro
175 gr. uova
80 gr. zucchero
50 gr. di farina

In un pentolino a bagno maria sciogliere il cioccolato e il burro. Mescolare bene i due ingredienti. Versare le uova leggermente sbattute con lo zucchero e la farina. Miscelare con un mestolo di legno e amalgamare bene tutti gli ingredienti.
Versare l’impasto negli stampini, meglio se di silicone, e cuocere per 10 minuti in forno a 190°.
Una volta cotti, lasciarli raffreddare leggermente senza sformarli.

Gelatina di lamponi
150 gr. polpa di lamponi
55 gr. di zucchero
20 gr. di acqua
0,3 gr. di agar agar o 8 gr. di gelatina in fogli

In una pentola miscelare tutti gli ingredienti a freddo e portare il composto a bollore.  Colare su una placca o in una ciotola. Lasciar raffreddare.
p.s. nel caso si utilizzi la gelatina in fogli, idratarla precedentemente in acqua fredda, asciugarla su carta cucina e aggiungerla al composto quando questo sará giá caldo.
Presentazione del dessert
Sformare i tortini e adagiarli sui piatti da portata. Affiancare ai tortini delle “noci” di gelatina di lampone, per un piacevole contrasto dolce-amaro-acido.
Tortino dal cuore morbido e gelatina di lamponi

You Might Also Like

9 commenti

  1. Certo che il tuo non è il solito tortino, solo la presentazione è strepitosa! Sono entrata anche nella tua cucina, molto molto bella, complimenti!

    RispondiElimina
  2. che bellissima golosita'di prima mattina!!!
    buona domenica :)

    RispondiElimina
  3. i tortini dal cuore morbido sono una vera coccola!

    RispondiElimina
  4. sono un goloso evergreen! :)
    vedo che anche la tua cucina è strapiena, mi consolo :)
    buona domenica

    RispondiElimina
  5. Bel contrasto!! Sara' che non ho mai provato con la gelatina, ma la cosa mi tenta assai...

    RispondiElimina
  6. Maria Luisa...grazie...la cucina é sempre un pó caotica, ma mi piace lo stesso :))
    Mirtilla...sono le cose vorrei trovare anch'io quando mi sveglio!!
    lerocherhotel...un evergreen sempre gradevole
    Gio...noi food-addicted ci comprendiamo che é un piacere!!
    Corrado...mi piace molto il contrasto tra cioccolato e aciditá della frutta (specie se lamponi e/o frutto della passione)in piú il cuore caldo il fresco della gelatina....beh anche se non sono golosa, questi me li sono "sparati"!!

    RispondiElimina
  7. Alex, ho visto la tua cucina con il link. Che ordine su quella sbarra sopra ai fornelli, da me 3 attrezzi per gancio...
    Tortini + lamponi sono sempre una bella accoppiata
    Ciao

    RispondiElimina
  8. sei bravissima, mi piace molto il modo in cui presenti i tuoi piatti... continuo a seguirti
    a presto anche nella mia cucina

    RispondiElimina
  9. Fabiola...é ordine apparente, te lo garantisco!!
    Manuela...grazie cara....aspetto di vedere la tua!!!

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design