Granola

Granola
Dopo le ultime fatiche gastro-festaiole, mi sto godendo qualche giorno di relax. Ho proprio voglia di annoiarmi, di non avere niente da fare, di menare il can per l'aia. Ma dato che  proprio "niente niente" non fa parte del mio vocabolario ho pensato di creare un pó d'ordine tra vasetti e sacchettini contenenti gli ultimi residui di frutta secca. Le dosi sono molto approssimative, trattandosi di un svuota-cassetto, ho buttato sulla bilancia tutto il mix:

500 gr. circa tra frutta secca e semi:
mandorle bianche, nocciole, semi di girasole, semi di zucca, pinoli, pistacchi, fiocchi d'avena, kiwi disidratato, uvetta, cranberries, semi di sesamo.
10 cl di acqua calda
40 gr. di miele liquido
4 cucchiai di olio (ho usato olio di riso)
semini di vaniglia
fleur de sel.
Sistemare tutti gli ingredienti in una ciotola. Miscelare acqua, miele e olio in una coppetta e aggiungere a filo sul mix di frutta e semi. Mescolare fino a che il liquido verrá assorbito.
Versare su di una placca ricoperta di carta forno. Cuocere 35/40 minuti in forno a 150° mescolando ogni tanto con una spatola in silicone. Far raffreddare e poi rompere con le mani per ottenere delle tegole. Conservare in luogo asciutto, meglio in una scatola a chiusura ermetica.
 p.s. Le varianti sono infinite e adattabili ai propri gusti: non solo vaniglia, ma anche cannella, anice, e noci pecan o noce di cocco ma anche arachidi.
Si puó mangiare cosí in purezza quando si ha voglia di qualcosa di croccante da sgranocchiare, oppure come accompagnamento ad una panna cotta, ad uno joghurt o per completare un dessert al piatto.

Granola 

You Might Also Like

15 commenti

  1. buongiorno Alex,
    troppo buona la granola, mi accompagna tutte le mattine!

    RispondiElimina
  2. hai ragione... anche per me la voglia di fare poco si stà ingigantendo e questa ricettina veloce veloce con tutta la frutta secca avanzata è perfetta, magari con un bel yogurt naturale, buon 2011, ciao Ely

    RispondiElimina
  3. cara Alex, ci avevo già provato a fare la mia granola personalizzata home made, ma il risultato non mi ha soddisfatto come quello confezionato. E quindi ho archiviato il desiderio. Riprovo con la tua ricetta e ti faccio sapere!
    Grazie e auguri di buone feste!
    Ciao
    Sissa

    RispondiElimina
  4. Davvero molto interessante...vado e provo!

    Grazie Alex,

    B

    RispondiElimina
  5. Si sta cuocendo in forno, spandendo un profumo meraviglioso!

    Problema...è tutto molto sgranato e non si sta unendo come il tuo: cosa ho sbagliato??

    B

    RispondiElimina
  6. Molto interessante anche l'uso del miele. La faccio. Magari come spezia usero' poco zenzero in polvere.
    Belle foto :)

    RispondiElimina
  7. Blog di Cucina ed i cioccolatieri artigiani Fratelli Gardini ti invitano a partecipare al Contest “Cioccolato…che passione!”. C’è tempo ancora fino al 10 gennaio 2011!

    Clicca qui per maggiori info

    Aspettiamo la tua ricetta!

    RispondiElimina
  8. Bellissimi scatti, tempo impiegato preziosamente!
    Ti mando un augurio speciale per un 2011 favoloso!

    RispondiElimina
  9. bel modo di rilassarsi, gustoso direi visto il bell'aspetto della tua granola! :)
    Buone Feste!

    RispondiElimina
  10. Buono questo croccante moltigusto...Io con gli avanzi di frutti secca e aggiungendo magari i fiocchi di avena faccio delle barrette ai cereali, ma la tua idea è sicuramente ancora più golosa e come dici tu questo croccante può essere adatto per accompagnare delle creme. Bell'idea. ciao

    RispondiElimina
  11. Mariluna...con lo joghurt é una bontá!!!
    Ely...un pó di relax ci vuole
    La sissa...sará che conosco solo questo fatto in casa, che ogni volta sparisce in un attimo
    Barbara...come sgranato? quando lo versi sulla placca, con una spatola allargalo un pó...poi mentre cuoce cerca di livellarlo, deve diventare una tegola
    Corrado...é ottima per accompagnare un gelato, una panna cotta, un dessert al piatto...ma anche come morso tutta-salute non é male. Con le spezie puoi divertirti come piú ti piace!!!
    Laura...grazie della segnalazione
    Elga....tanti, ma tanti auguri anche a te!!
    Gio...grazie e buon anno (fra poco ci siamo)
    Saretta...anche le barrette sono una bella idea da tenere a portata di mano per una carica di energia golosa!!

    RispondiElimina
  12. Buona la granola, ne ho mangiato un sacco in America ovviamente gluten free. Adesso provo a farla a casa perchè l'adoro.
    Poi volevo dirti che invidio chi ha ricevuto quei fantastici regalini golosi!
    Un ultima cosa Buon Anno...che sia un anno ricco di belle novità...
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  13. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina
  14. Buooona! ^^

    Sinceramente non la conoscevo, ma sarà meravigliosa da sgranocchiare!! :D

    Io ieri ho già fatto il croccante di mandorle, ma questa mi attira troppo :)

    Un bacione grande e tantissimi auguri di buon anno, dolce Alex!
    Babi

    RispondiElimina
  15. Accidenti, quante cose mi sono persa in questi mesi!
    Che bello passare nuovamente di qui e ritrovare il tuo stile inconfondibile!
    Tanti auguri per un 2011 speciale.
    A presto

    Nadia - Alte Forchette -

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design