Grissini al curry

Grissini curry e sesamo
Questi grissini li ho mangiati tante volte, sia al naturale che appunto come questi aromatizzati al curry. E mi sono sempre piaciuti tantissimo, croccanti e al tempo stesso friabili che quando li spezzi senti quel bel "tac" sonoro e secco. Nel tempo ho provato varie ricette:con lievito madre, con lievito, senza lievito, con erbe aromatiche. Questi se dovessero entrare in una virtuale classifica raggiungerebbero la vetta della hit-parade. Sono facili, veloci e giá in purezza si rivelano uno stuzzichino volante, se poi accompagnati a salumi o formaggi, regalano delle note speziate del tutto piacevoli. Il problema era reperire uno "straccio" di ricetta, almeno qualche dritta per cominciare.
E cosí é iniziata la caccia alla ricetta all'interno di un "librone" (questo) dove i sognati grissini si trovavano nella composizione di un dessert alquanto complesso, e in questo caso venivano ricoperti di cioccolato fondente e cosparsi di curry e curcuma. (bella l'idea)

GRISSINI AL CURRY

X 30 grissini
150 gr. farina 00
135 gr. acqua
90 gr. farina 0
36 gr. di olio extravergine di oliva
7,5 gr. lievito di birra
6 gr. di curry
2 cucchiai di sesamo
6 gr. di sale
3 gr. di malto in polvere
3 gr. di zucchero

Grissini curry e sesamo

Sciogliere il lievito nell'acqua con lo zucchero e il malto. Unire il resto degli ingredienti e impastare energicamente per 7 minuti. Lasciare lievitare l'impasto a 30° coperto con un telo in luogo umido (ho sistemato la ciotola con l'impasto in un mobiletto della cucina con all'interno un padellino di acqua calda) per un'ora. Tirare la pasta e formare dei grissini lunghi 16 cm. Trasferirli su una placca coperta con carta forno ben distanziati e lasciarli lievitare ancora per 30 minuti. Cuocere a 140° per 12 minuti, proseguire altri 6 a 135°.

Se interessa la versione dolce: eliminare il sesamo tra gli ingredienti e glassare i grissini per 3/4 con cioccolato fondente al 66% a temperatura temperata fusa e cospargerli di polvere di curcuma e curry.

You Might Also Like

21 commenti

  1. Per me la versione salata e' senz'altro la migliore.
    Mica provato ad aggiungere all'impasto anche la curcuma? (curioso...)

    RispondiElimina
  2. Decisamente sfiziosi!
    Devono essere ottimi sia in purezza che avvolti da una bella fetta di prosciutto crudo o, meglio ancora, di bresaola.
    Buon weekend.

    Nadia - ALTE FORCHETTE -

    RispondiElimina
  3. alex, sai che al curry nei grissini non ho mai pensato? sei sempre geniale :-) e la seconda foto è favolosa ! buon we!
    b

    RispondiElimina
  4. splendidi!originali e particolari!

    RispondiElimina
  5. piacciono tantissimo anche a me, nature e al curry, proverò presto la tua ricetta, e leggendola mi hai fatto pure venire in mente un'altra variazione, che prima testerò e poi ti dirò, grazie!

    RispondiElimina
  6. Corrado...ho mantenuto la ricetta originale (a volte bisogna soccombere, e trattenersi...non sempre va bene apportare modifiche)ma ora che li ho provati, vediamo se mi viene qualche altra idea...
    Federica...piace molto anche a me, di solito viene abbianto a piatti asiatici, ma trovo che con piatti mediterranei ci stia proprio bene (dosandolo bene)
    Nadia...i primi sono volati via così, come pre-cena...gli altri come sfizio. Insomma li devo rifare!!
    Babs...grazie Babs. Buono davvero il curry...prossimo esperimento con il pane (anche perché ne ho mangiato uno buonissimo, ma lo voglio fare da me) buon WE anche a te!!!
    Federica...ma sei troppo gentile, dai!!
    FrancescaV...uhhhh sono curiosa. Mi raccomando fammi sapere. Ciaooo

    RispondiElimina
  7. che prelibatezza ma sai che anche la versione dolce non deve essere per niente male???? da provare! baci!!!!

    RispondiElimina
  8. Ely...la voglio provare anch'io, troppo intrigante!!

    RispondiElimina
  9. Una ricetta proprio speciale e sfiziosa...sai che bello farne un bel mazzo con spezie e aromi differenti, proprio come un variegato mazzo di fiori!!
    Qui in Liguria si usano tantissimo con cipolle, oppure salvia strappata e grani di sale belli grossi in superficie....squisiti!!!


    Bacioni...Fabiana

    RispondiElimina
  10. Cassandrina...con altre spezie ne avevo provati vari tipi tempo fa. Questi mi piacciono proprio per quel tocco orientale...

    RispondiElimina
  11. Io li adoro già così, in versione salata e speziata. Li ho sempre preparati classici, senza spezie e aromi. Ma trovo questa nuova versione molto stuzzicante. Mi segno ovviamente la ricetta (come sempre). Manu

    RispondiElimina
  12. Aromatizzati al curry non li ho mai mangiati,ma sono davvero sfiziosi,quasi quasi ci faccio un pensierino....

    RispondiElimina
  13. Ciao,
    è da poco che ho iniziato a seguirti e sono estasiata dal tuo gusto eccellente!
    Vista la tua citazione su Cavazzano (post sulle Calandre), ho pensato di segnalarti la sua presenza a "Cantine a Fumetti". Puoi trovare qui i dettagli se ti interessa.
    http://padovascuolacomics.blogspot.com/2010/04/fumetto-cantine-fumetti.html

    RispondiElimina
  14. Sicuramente da provare perchè molto buoni, ciao.

    RispondiElimina
  15. Ecco questi mancano alla mia "collezione", per cui appunto virtuale per il prossimo giro di grissini conditi :-)

    RispondiElimina
  16. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  17. li conosco bene quei grissini , avendoli fatti e visti personalmente confermo che ti sono venuti proprio bene...

    RispondiElimina
  18. Li hai promossi così bene che non vedo l'ora di provarli... adoro il curry poi! :)

    RispondiElimina
  19. Sarei curiosa di vedere la ricetta completa!! questo libro me lo devo comprare!!
    Da me c'è un premio per te:)

    RispondiElimina
  20. Manu...grazie... domani li rifaccio. mi sono piaciuti troppo!!!
    Il cucchiaiod'oro...non pensarci troppo:agisci!!
    Tilia...me ne ha parlato mercoledi sera quando ci siamo rivisti a cena...grazie in ogni caso
    Max..buoni e veloci!!
    Twostella...se li farai, spero ti conquistino come è successo a me!!
    Riccardo...sei stato alle Calandre? buoni vero? (poi ora li presentano in una tasca di lino...)
    Terry...ho esagerato vero?...ma se qualcosa mi colpisce, mi piace condividerla con tutti!!!
    Patricia..la ricetta è quella del libro (ho solo triplicato le dosi...nel libro la ricetta è per 10 grissini)Il libro te lo consiglio vivamente: apparentemente le ricette sembrano complicate, in realtà è una vera scuola di cucina, reale, concreta senza tanta "fuffa"

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design