Torta di pane raffermo e agrumi

Torta di pane e agrumi
Questa é proprio una preparazione "poverissima"...tanto povera da non avere nemmeno una ricetta. Ho cercato invano tra gli appunti, i bigliettini, i "pizzini" di mia mamma, lasciati tra le pagine del Cucchiaio d'Argento (edizione del 1964!!!)...niente...così sono andata a memoria...memoria gustativa più che di esecuzione, perchè questa torta la preparava nei ritagli di tempo tra la spesa e la preparazione del pranzo...ed io ero sempre a scuola, e poi più avanti a fare l'arruffapopoli in piazza. Ricordi più vivi della cucina di casa mia sono legati alla preparazione del pesce o di pranzi più "sontuosi" dei giorni di festa....e lì sì, me ne stavo sempre in mezzo a pentole e padelle curiosa come una scimmia...
ma torniamo a questo "dolce. Dolce, torta? mmm parole grosse!!!...ma a me piaceva tanto!!!

Ingredienti
1 terrina da insalata colma di pane raffermo spezzettato
latte (circa 2 bicchieri)
100 gr. di zucchero
2 tuorli
scorza di limone e d'arancio grattugiate
2 cucchiai di succo d'arancia
pizzico di sale
1/2 bustina di lievito per dolci
2 cucchiai di zucchero semolato per la superficie
Torta di pane e agrumi

Versare il latte sopra il pane ed impastare con le mani. Strizzare il pane per eliminare il latte in eccesso. Aggiungere tutti gli altri ingredienti e mescolare con un cucchiaio di legno. Per una texture più fine, travasare la massa nel frullatore e tritare il tutto fino ad ottenere una crema abbastanza soda. Versare l'impasto nella tortiera, precedentemente imburrata e infarinata, livellare la superficie con un cucchiaio e cospargere di zucchero semolato. Cuocere a 160° per circa 40 minuti.
P.S. Per ottenere una torta piú soda, aggiungere un paio di cucchiai di farina di mais all'impasto.

You Might Also Like

25 commenti

  1. ciao alex! ma sai che la torta di pane in questo modo è davvero una novità! mi piace l'idea degli agrumi...... da domani comincio ad avanzare pane :-)
    ciao!

    RispondiElimina
  2. Ma vi siete messi d'accordo? in questi giorni sto vedendo diverse versioni di questa torta, una più buona dell'altra...
    Ma sai che guardando la prima foto mi sembrava che ci fosse anche un po' di crema?!?!

    RispondiElimina
  3. Babs...come dicevo, niente ricetta, mia mamma "schiaffava" in teglia quello che trovava in casa, e via...
    furfecchia...no, niente crema....frullando il tutto ti viene una consistenza fine e molto morbida (se invece la lavori solo con il mestolo resta più rustica...ma buona lo stesso)

    RispondiElimina
  4. molto particolare questa torta, però adoro gli agrumi e ho una particolare predilezione per i dolci rustici, quindi...

    RispondiElimina
  5. La tua preparazione "poverissima" mi appare come una deliziosa conclusione di un pasto luculliano ma, quand'anche fosse stato un pasto misero, con il tuo dolce risolleveresti il morale! Non è un'esagerazione, gli ingredienti semplici che hai scelto mi piacciono molto, gli agrumi nei dolci trovo arricchiscano di note profumate particolari e uniche, la consistenza mi sembra ottimale... insomma, un insieme di dettagli che mi incuriosiscono e che mi fanno pensare ad un dolce di sicuro successo.
    Un saluto. Deborah

    RispondiElimina
  6. Buone le torte di pane, questa poi con gli agrumi deve essere deliziosa. L'unica cosa e' che qui il pane e' sempre molto gommoso (farina super ricca di glutine), non so come verrebbe nel docle. non dirmi che devo farmi il pane da sola per poter poi fare la torta...
    : )

    RispondiElimina
  7. Giò...rustico lo è davvero. Come vedi niente ingredienti particolari...un vero riciclo!!
    Deborah...i profumi agrumati piacciono molto anche a me.Più che come dessert di fine pasto, l'ho "sbocconcellata" a fettine durante la giornata...buona, perchè non stomachevole o troppo dolce...una vera "merendina" dai...
    Sarah...prova a tostare brevemente il pane vecchio in forno, così elimini eventuale umidità e poi versi il latte ecc...

    RispondiElimina
  8. Mi piace, quando riavanza il pane la faccio! Ma la bustina di lievito è davvero utile?
    Grazie!

    RispondiElimina
  9. E no cavoli,Alex questa te la rubo..
    Allora qualche tempo fa ho preparato una schiacciata con il pane raffermo,che ho solo pubblicato su FB.Poi faccio spesso anche le polpette,insomma io adoro riciclare il pane,e questa torta sarà la prossima cosa che preparerò non appena avrò abbastanza pane è davvero interessante,complimenti!

    RispondiElimina
  10. non ho mai fatto una torta di pane.penso che non mi piaccia la consistenza.ma non lo so per certo , che non ne ho neanche mai mangiata una....vi vengono mai certe fissazioni?

    RispondiElimina
  11. Interessante questa ricetta!
    è da provare davvero...saluti

    RispondiElimina
  12. mai mangiata!!!!
    devo provarla prima o poi.
    ora prendo la ricetta1
    grazie!
    ho sempre pane in abbondanza!

    RispondiElimina
  13. La torta di pane agli agrumi non l'ho mai assaggiata, è una novità piacevole per me! deve essere davvero buona!

    RispondiElimina
  14. qui da me quasi ogni giorno avanzano pezzi di baguette, immangiabili il giorno dopo, mi memorizzo la tua ricetta, semplicissima e con un aspetto molto invitante!

    RispondiElimina
  15. penso tu abbia visto quel sacchetto che ho sul pisno cucina e che continuo a guardare pensando se lo devo preparare come pane gratuggiato o cosa farne . la tua ricetta quindi la copio subito subito!!

    RispondiElimina
  16. Tania...mah, forse non serve....avevo paura che risultasse troppo "compatta"...devo rifarla e proverò senza lievito, così poi ti faccio sapere!!
    Lory...anche da me non si butta niente, e il pane vecchio lo uso più per le cose salate...ma questa volta ho "ravanato" nella memoria e ne è uscita questa "tortina" niente di trascendentale eh...però profumata..insomma manco a dirlo : spazzolata!!
    Genny....uhhh se vengono. Ne ho anch'io alcune...Non hai mai mangiato la pinza veneta? se si, la consistenza è quella, ma meno speziata (nella pinza ci sono anche i fichi secchi, l'uvetta, i semi di finocchio...ma anche tanto pane vecchio!!)
    Ylenia...grazie..e fammi sapere se la provi
    Marsettina...è l'arte del riciclo!!!
    luby...se ti piace puoi aggiungere anche l'uvetta, è un'ottima variante, un pò più ricca, dai
    Gloria...di solito mia mamma la preparava in inverno, ecco perchè usava sempre gli agrumi
    FrancescaV...ciao (ci si rivede, o meglio ci si riscrive...dopo IG)ne ho sempre in esubero, tra pangrattato, strangolapreti e polpette, sono riuscita a tirar fuori qualcosa di dolce...
    Caty...anche il mio "angolo-pane" sul ripiano della cucina trasborda di sacchetti e sacchettoni...ma buttarlo mai!!!

    RispondiElimina
  17. la torta di pane! a casa mia andava la versione al cioccolato che come te ho ricomposto a memoria...mi piace l'idea di quella agli agrumi...
    dolci pezzi di memoria!

    RispondiElimina
  18. Wow, mia mamma non mi ha mai fatto torte (come si legge nel mio ultimo post :P), quindi queste torte d'infanzia esercitano sempre un gran fascino su di me! Chissà che bontà

    RispondiElimina
  19. Lo...ah la memoria.Anche la ricerca di gusti nuovi, moderni se vuoi...ha uno stretto legame con il passato...con il cioccolato voglio provare, mi ispira parecchio
    Rosmarina...anche mia mamma non si dedicava molto ai dolci...in famiglia eravamo tutti "golosi" di salato...quei pochi che preparava erano peró buoni davvero come la crema fritta, il suo tiramisu e la torta di mele (strepitosa secondo me perché senza grassi e lattosio)

    RispondiElimina
  20. Bella torta, Alex. Molto piu' raffinata della versione della mia dolce meta',
    Complimenti :-)

    RispondiElimina
  21. Io non ho mai mangiato una torta di pane in vita mia, è ora di cominciare!

    RispondiElimina
  22. Bella questa idea di aromatizzarla con gli agrumi, mi ispira molto questa versione. Ne ho pubblicata una anch'io recentemente al cioccolato, la differenza con quelle che vedo in rete è che non si cuoce in forno. Se vuoi vederla ti lascio il link
    Torta di Pane

    RispondiElimina
  23. Corrado...grazie...ma quella della tua dolce metà sarà sicuramente buonissima!!!
    Alem...è un riciclo casalingo, però ne vale la pena, giuro!!
    Asa Ashel...vado a vedere, sono curiosissima

    RispondiElimina
  24. Davvero particolare qesta torta, ma di sicuro é da sperimentare.. bacetto a prestissimo

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design