Zuppa di legumi (cenoni addio)

Zuppa di legumi

Cenoni addio!!! almeno così dovrebbe essere. Tutto sembra volgere alla normalità...sembra, perchè già domani ho un pranzo di compleanno e nelle prossime settimane sono state già programmate delle cene con amici: aiuto!!
E allora niente di meglio che continuare a farmi del "bene" con una zuppetta calda!
È proprio bello tornare a casa la sera, dopo una giornata di lavoro, e trovare un bel piatto fumante di zuppa. Di solito ne preparo una discreta quantità, così da poter fare il bis il giorno dopo, apportando minime varianti: ridurla a una passata e aggiungere dei pezzeti di salsiccia o speck. Devo dire che non ci sono ingredienti precisi per prepararla, dipende dalla varietà di legumi e verdure che ho in casa.
Questa volta gli ingredienti sono stati questi:

-Lenticchie nere "beluga" - lenticchie rosse - lenticchie arancioni - fagioli cannellini - fagioli con l'occhio nero - fagioli bianchi - ceci - orzo - cipolla - aglio - carote - sedano - patate viola.

Zuppa di legumi
Ho lasciato in ammollo tutta la notte i legumi in acqua fredda.
Il giorno dopo ho cotto in una pentola i legumi insieme a tutte le verdure tagliate a pezzetti meno le patate. Niente soffritto però (ma sono gusti personali). Dopo 40 minuti ho aggiunto le patate tagliate a fettine e continuato la cottura per altri 20 minuti. Ho aggiustato di sale e pepe.
Alla fine un giro d'olio extravergine d'oliva.
Mi piace tanto, ma proprio tanto accompagnare la zuppa con del buon pane ai multicereali leggermente tostato.
Pane ai cereali

You Might Also Like

21 commenti

  1. Eh si, ci vuole qualche zuppetta "risanatrice" dopo tutti questi eccessi, ed in preparazione dell'ultimo strappo, l'epifania.
    Complimenti Alex per le foto nel barattolo di latta: sono bellissime.
    Albertone

    RispondiElimina
  2. Cara Alex, vale anche per me, speravo in un riposo durante le vacanze invece non é stato per niente riposo mi sento più stanca ed oggi termino con un pranzo con amici...e poi anch'io un compleanno il mio forno sta chiedendomi disperatamente aiuto!!!... spera con me di passare almeno un we in santa pace...la zuppa ci starebbe a meraviglia ;), sisiiii da domani una settimana di dieta detox!
    Buon anno carissima pieno di buone cose e di coccole :)

    RispondiElimina
  3. Bello questo festival di legumi, come anche la "fondina" e le civettuole patate viola :)
    Noi abbiamo gia' cominciato la dieta, per la verita' consistente piu' in camminate che in restringimenti culinari. Ieri abbiamo camminato un paio d'ore nel centro di Firenze, ma abbiamo dovuto desistere causa turisti, una vera invasione. Nel triangolo d'oro (moda, gioiellerie e altro) la gente debordava dai marciapiedi. Davanti alle vetrine della Richard Ginori una signora ha detto "ma guarda c'e' anche qui a Firenze..." non sapendo che la Richard Ginori E' di Firenze. Via dalla pazza folla! Siamo tornati a casina nostra e ci siamo fatti delle polpette patate/fagiolini al sesamo, cotte in forno (no fritti!!!). Che conforto!
    STOP, sono andato fuori tema.....

    RispondiElimina
  4. il mio termine mangereccio è il 7 gennaio..ma in effetti non so quanto durerà..però le zuppe...sarà che io ne mangio a kilate se son di legumi, che non fanno depurare lo stesso?:D

    RispondiElimina
  5. Albertone...grazie!!! no, basta strappi o il mio fegato si ribella!!!
    Mariluna...sono stanchissima anch'io!!! spero davvero di potermi riposare nei prox.giorni (anche se devo lavorare...)Buon anno anche a te cara....che sia un anno fantastico!!!
    Corrado...ieri sono rimasta a casa a "cazzeggiare"...eh ci voleva proprio. Vivendo in città come le nostre oltre ai residente, ai saldi, aggiungi una dose massiccia di turisti ed è fatta: stress allo stato puro!!!
    Genny...io termino oggi con questo pranzo di compleanno (al ristorante) e poi basta, davvero. Diventerò vegetariana per qualche giorno...vediamo se riesco a smaltire un pò di tossine...mah

    RispondiElimina
  6. Adoro le zuppe come questa! la foto è bellissima, complimenti! E soprattutto auguri di buon anno!

    RispondiElimina
  7. Gloria...tanti cari auguri anche a te!!!

    RispondiElimina
  8. buoni i legumi! ma purtroppo sn cresciuta ( e cresco ancora! ) con l'idea che i legumi, oltre a essere calorici, siano anche molto "gonfievoli" nel pancino... :-(

    RispondiElimina
  9. le zuppe in questo periodo sono un toccasana per lo stomaco e per il cuore...mi piace questa tua fatta di tutto un po' e cucinata in modo leggero...molto bella anche la foto! complimentissimi!

    RispondiElimina
  10. Valina...fortunatamente a me non gonfiano.Inoltre le trovo ottime come sostituto della carne!!
    Lo...grazie...e domani (e per 10 giorni almeno) sarà zuppa ogni giorno!!!

    RispondiElimina
  11. w i legumi, donano un senso di relax, di tepore,e sono così buoniiiiii
    dopo le feste poi ci stanno sempre bene!

    RispondiElimina
  12. Complimneti per le tue proposte gastronomiche e per le foto, davvero strepitose!

    PS: a proposito di legumi... conosci i ceci neri e i fagioli di sarconi?

    RispondiElimina
  13. ti dirò che le zuppe di legumi le adoro in tutte le loro forme, sono un'ottimo piatto per rifarsi dalle abbuffate e in più sono golose e riscaldanti con questo freddo becco che è rispuntato fuori! mi mancano le lenticchie nere.....

    RispondiElimina
  14. la patata viola nella zuppa! COme fare una detox allegra :))

    Fantastica messa nella lattina, mi fa molto anni 50 :D

    Baci e tanti auguri di buon anno!

    RispondiElimina
  15. Vinicolamente...grazie davvero gentile!! No, non conosco quelle varietà che hai citato...sono tipiche di che zona?
    Giò...freddo anche qui...anzi di più:nevica!! ottima scusa per altre zuppe!!!
    Ciboulette...le devo pur finire 'ste patate viola, accidenti, nella zuppa hanno dato un colorino poco usuale ch mi è piaciuto molto.

    RispondiElimina
  16. ironicissima presentazione,ne barattolo di latta!!
    augurissimi!!!

    RispondiElimina
  17. Mirtilla...cari auguri anche a te!!!

    RispondiElimina
  18. Augurissimi cara, raffinata e fantasiosa!
    Quest'addio ai cenoni è simpaticissimo ed originale. E poi come dire di no ai legumi? :-)
    Bacione

    RispondiElimina
  19. tanti auguri per uno splendido 2010 e complimenti per la ricetta ma soprattutto per la foto incantevole!

    RispondiElimina
  20. Dada...non sai con che piacere ho dato l'addio alle "mangiate"!!! Auguri anche a te!!!
    Iana...grazie...e auguri!!!

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design