Mar rosso...e calamari

Mar rosso
Calamaretti e sugo piccante è un classico per me...li preparo abbastanza spesso, almeno quando posso contare di prodotti super freschi e saporiti. A volte li presento in ciotole monoporzione, altre raccolti in dei nidi di polenta fumante. Ottimi come antipasto...ma anche come secondo piatto "reggono" bene, basta aumentare le quantità!!!
Questa volta ho solo cambiato il modo di presentarli e non la ricetta in sè.
Una volta scattata la foto mi davano l'idea di essere ancora vivaci e guizzanti nel mare...rosso in questo caso.



CALAMARI AL VAPORE E SUGO PICCANTE

X 4 Persone (antipasto)

16 calamaretti
sugo di pomodoro
1 spicchio d'aglio
scorza di limone
peperoncino
sale,pepe
olio extra vergine d'oliva

Pulire i calamari ed eliminare pellicine ed interiora. Staccare i tentacoli,togliere gli occhi e la bocca. Cuocerli a vapore 10/15 minuti. Tenere al caldo.
Con un filo d'olio, uno spicchio d'aglio, sale, pepe e un peperoncino spezzettato, cuocere la salsa di pomodoro, e renderla cremosa.
Versare la salsa calda sui piatti da portata. Adagiare 4 calamari su ogni piatto, inserendo i tentacoli nell'apertura così da riportare la forma originale. Spolverizzare la superficie con la scorza di limone grattugiata e pepe di mulinello.

You Might Also Like

16 commenti

  1. Anche questa volta mi tenti con sapori che adoro! (tolto l'aglio non cui non vado d'accordo ...) Cosa intendi per nidi di polenta?

    RispondiElimina
  2. Dobbiamo scegliere tra i due? Bellissima idea un po' artistica come sai fare tu. E da' anche voglia di partire in vacanza al sole :-)

    RispondiElimina
  3. la classe della tua cucina sta proprio nella capacità di valorizzare la bellezza (e naturalmente la bontà) degli ingredienti facendoli "sembrare" semplici. Ma nessun particolare è un dettaglio...

    RispondiElimina
  4. Sono io ad aprire le danze.... Un piatto semplice ma buono per la sua semplicità è inconfondibile secondo me il profumo che emana nel cuocere questa pietanza!

    RispondiElimina
  5. Ed io che pensavo ci stessi annunciando la partenza per una vacanza al caldo!!!

    RispondiElimina
  6. Molto interessante, mi piace la spolverata di buccia di limone.

    RispondiElimina
  7. Twostella...aglio davvero poco (ma puoi anche eliminarlo)...per nidi intendo dei savarin o ciambelline di polenta..
    Dada...una bella vacanza ci starebbe proprio bene in questo periodo...
    acquaviva...mi lusinghi!!!quello che conta è il "buono" se poi riesco anche a dare una "forma" gradevole alle ricette...ben venga!!grazie
    cucchiaiod'oro...semplice lo è sul serio...lo preparo spesso, specie quando sono a "corto" di idee
    Lydia...e magari!!!niente da fare al momento...devo restare qua a "brandire" padelle...ah, complimenti per la vincita da Dissapore...aspetto tue ricette con la pasta!!!
    Corrado...la buccia di limone è profumatissima, mi piace un sacco, la metterei ovunque!!

    RispondiElimina
  8. Anche io adoro i calamari con salsa piccante ( ed anche il polpo con la stessa salsa). Certo .. non li ho mai presentati in modo così elegante ... ma mi hai dato una bellissima idea !!! E poi che foto ..... Manu

    RispondiElimina
  9. Che meraviglia questa preparazione semplice ma bellissima.
    Fantastica Alex, sembra proprio stiano nuotando.
    Albertone

    RispondiElimina
  10. Iana...grazie!!!
    Forchettina...grazie dell'idea, proverò anche con il polipo!!!
    Albertone...un giochino...basta non sarli "nuotare" troppo altrimenti si raffredda tutto...

    RispondiElimina
  11. Ciao Alex, puoi fare un salto da me? Ho lanciato il mio primo contest, diffile ma intrigante.
    Proprio perche' e' difficle non credo che avro' molti partecipanti, ma almeno avro' messo in moto diverse rotelline mentali :-)

    RispondiElimina
  12. Corrado ....ok vado a vedere

    RispondiElimina
  13. calamari che nuotano!l'effetto è davvero bellissimo e poi sono anche buoni!

    RispondiElimina
  14. Mirtilla...hai ragione...a rivedere la foto mi è tornata la voglia di rifarli!!!
    Giò...vorei essere nel...Mar Rosso!!

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design