Prosciutto e Anguria...ultimi momenti estivi

Anguria e prosciutto crudo
Ultimi "scampoli" d'estate...con un bocconcino fresco ed intrigante.

Nella mia cucina da qualche giorno si stanno già insinuando prodotti e preparazioni ormai autunnali, ed è giusto che sia così. La logica rotazione stagionale. È proprio il fisico che lo richiede. Sarà l'aria, i profumi diversi che percepisco che mi fanno "virare" verso altre golosità.
Ma un ultimo pezzetto di anguria dolce meritava una degna chiusura estiva.
Avevo già pubblicato l'anno scorso anguria e bottarga (ispirandomi a Scabin del Combal.Zero di Rivoli), il carpaccio l'avevo gustato da Leeman al Joia di Milano...e questo ancora mi mancava...
In pratica non si tratta che di una "inversione" di materia prima: il classico prosciutto e melone diventa in questo caso prosciutto e anguria. In più l'estetica ricorda vagamente il tonno brevemente scottato alla piastra...e quindi al palato l'incontro sarà fresco-croccante-carnoso.
La ricetta originale prevedeva l'utilizzo di polvere di nigella, che ho sostituito con dei semi di papavero (sempre per rispettare l'estetica) e devo dire che l'accostamento non mi ha deluso per niente, anzi ha aggiunto un pizzico di croccantezza in più.
Anguria e prosciutto crudo
Ecco la ricetta (originale)
x 4 persone:
1/2 anguria del diametro di 30 cm circa
60 gr. di prosciutto crudo a fette sottili (ho usato quello D'Osvaldo leggermente affumicato)
16 gr. di olio extra vergine di oliva
8 gr. di polvere di nigella (ho sostituito con semi di pavavero leggermente pestati)
4 gr. di aceto di lamponi ( in mancanza sostituire con un buon balsamico)
4 gr. di sale
Privare l'anguria dei semi e della scorza. Affettarla seguendo il lato della fibra in tranci spessi 1,5 cm, lunghi 7 cm e larchi 3 cm. Condirli con l'olio, l'aceto di lamponi, il sale e la polvere di nigella. Raffreddare in frigorifero e avvolgere ogni trancio con una fetta di prosciutto crudo. Cospargere con un filo d'olio e una traccia di polvere di nigella.
Accorgimenti:
L'anguria deve essere portata alla temperatura di 1°C affinchè al palato risulti croccante. La fetta di prosciutto inoltre deve avvolgere appena l'anguria, per evitare che la sua sapidità prevalga sulla dolcezza.
L'anguria tagliata a cubi può diventare un'ottima insalata condita con i semi di nigella interi, l'olio, il sale e l'aceto di lamponi.

You Might Also Like

19 commenti

  1. eh si...ultimi momenti per gustare la fine dell'estate!

    RispondiElimina
  2. Che salivazione, e' giusto l'ora...
    Bellissima interpretazione, sto cercando di immaginare il risultato.

    PS - E io che credevo che nigella fosse solo la Lawson :-)

    RispondiElimina
  3. pur non amando molto questo tipo di abbinamento di gusti..sono molto incuriosita, com e sempre accade quando vedo nuovi abbinamenti!

    RispondiElimina
  4. giardino65...grazie!!
    Mary...eh si...purtroppo è andata
    Corrado...buono sai...croccante, sapido,perfetto per l'aperitivo
    Giò...in questo caso non ci sono molti contrasti...anzi direi che gli ingredienti sono tutti "dolci"

    RispondiElimina
  5. Che bell'idea !!! Sono sicura che mi piacerà.
    La nigella si trova facilmente ?
    Ciao.

    RispondiElimina
  6. virgikelian...è un tipo di grano, ma ti confesso che non ho cercato in giro....ho usato semi di papavero

    RispondiElimina
  7. Effettivamente possiamo proprio salutare l'esatte...oggi poi è anche il primo giorno d'autunno!
    Io sono già passata ai cibi autunnali... :-)
    Castagna

    RispondiElimina
  8. Anche io la settimana scorsa ho provato il prosciutto crudo con anguria, ma senza condimenti, e mi è piaciuto molto!

    RispondiElimina
  9. Castagna...qualche "contaminazione" autunnale è già presente in cucina...da ora in poi sempre di più...estate bye bye...welcome fall
    Twostella....buono vero? anche in purezza anguria e prosciutto legano davvero bene

    RispondiElimina
  10. E' vero, sembra proprio tonno...

    RispondiElimina
  11. Che elegantissimo sfizio! Una celebrazione di fine estate degna di un grande chef! Bellissima, semplice ricetta: Di grande effetto. Grazie per il post e: brava! A presto

    RispondiElimina
  12. Mika...è proprio un bell'inganno...ma innocente!!!
    Sabrine...troppo buona. È una "piccola idea" simpatica come apri-cena

    RispondiElimina
  13. beh alex,stavolta mi hai stupita davvero!!!
    complimenti ;)

    RispondiElimina
  14. Wow Alex!!!!
    Che meraviglia il tuo blog!!!
    E che ricette.....
    Un universo di delizie tutte da provare....
    Il Paradiso dei golosi....
    Un abbraccio
    Licia

    RispondiElimina
  15. Mirtilla...mi lusinghi!!!
    Licia... grazie della visita e delle parole gentili che hai scritto (troooooooppo buona!!)

    RispondiElimina
  16. fantastico!che bella idea alex,a presto

    RispondiElimina
  17. Ciao Alex grazie a FB ti ho scovata. ora sono tua lettrice, blog molto bello e pieeeeeno di cose buone buone. Brava!

    RispondiElimina
  18. Benedetta...grazie, hai ragione l'idea è carina...ma ora sto studiando qualcosa per l'autunno, vediamo cosa riesco a tirar fuori...
    Sunflowers...grazie per avermi "scovata" ed anche per i complimenti...a presto presto

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design