Mazzancolle fritte nella "pasta" e sale nero

Mazzancolle fritte nella pasta e sale nero



Ecco un "piattino" veloce e saporitissimo!!

Ormai lo sapete pesce, crostacei e tutto quello che viene dal mare lo preparo in tutte le "salse", spesso però preferisco mantenere le caratteristiche originali degli ingredienti, questo perchè quando si ha la possibilità di poter disporre di ottimi prodotti freschi non ha proprio senso, per me, coprirli con troppi aromi.
Ogni tanto però mi piace friggere...e qui dalle mie parte il fritto di pesce è proprio un classico che non manca mai sulle nostre tavole:

Ecco una variante ideale per friggere i crostacei con ottimi risultati soprattutto per la croccantezza sempre piacevole in questi casi:

MAZZANCOLLE FRITTE NELLA "PASTA" E SALE NERO

X 4 persone (come antipasto)
16 mazzancolle (o gamberoni)
2 nidi di capelli d'angelo
olio x friggere
sale nero

Cuocere in acqua salata un paio di minuti i nidi di pasta. Scolarli ed aprirli con le mani unte di olio, così da ottenere dei lunghi fili.
Togliere il carapace e il filo nero delle mazzancolle, lasciando però le code.
Avvolgere il corpo dei crostacei con i fili di pasta, arrotolando bene così da evitare che durante la frittura si possano aprire.

In una padella scaldare l'olio e quando raggiungerà la temperatura ideale friggere le mazzancolle pochi minuti per lato. Prelevarli con un mestolo forato ed adagiarli delicatamente su carta paglia.
Adagiare qualche foglia di insalatina fresca già condita sui piatti da portata. Sistemarvici sopra le mazzacolle e spolverare con il sale nero.

Ah...per tornare al discorso della "purezza" dei sapori vi mostro anche questi (ne ho puliti e aperti una trentina) gustati semplicemente intingendo del pane caldo all'interno dei ricci:

FAVOLOSI....e secondo me uno dei migliori finger-food al mondo!!!

Ricci di mare

You Might Also Like

21 commenti

  1. Queste mazzancolle fritte sono buonissime e non parliamo dei ricci di mare si sono una meraviglia con il pane ma li hai mai provate con due spghtetti sono da leccarsi i baffi!

    RispondiElimina
  2. wow.... magnifica alex.
    ormai non ho più altri aggettivi per te :-)

    RispondiElimina
  3. che meraviglia!!! bellissima bellissima ricetta!!!

    RispondiElimina
  4. avevo visto una tecnica simile per le fritture, anche di verdure per esempio....ma non ho mai provato....è davvero una bella soluzione, sia per il gusto che per la scenografia!:DDD

    RispondiElimina
  5. Veramente una bella idea, complimenti!

    RispondiElimina
  6. che ricetta originalissima!!!

    RispondiElimina
  7. Mary...diciamo che i ricci li ho sempre gustati con gli spaghetti...questa volta non ho saputo resistere e li ho mangiati così...pronti-via
    Babs...wow ed io cosa dovrei risponderti?
    Roberto...ma grazie!!! sei troppo gentile!!
    Genny...la prossima volta provo con gli scampi, con le verdure non ci avevo proprio pensato...
    Manuela...grazie..avevo provato con gli spaghetti di riso, ma il risultato non mi era piaciuto poi tanto...
    Mirtilla...come ben sai, provo sempre presentazioni nuove...questa mi è piaciuta davvero

    RispondiElimina
  8. Guarda..le ho mangiate l'inverno scorso al buddha bar...li ho trovati deliziosi e c'havzto in mente di provarci ma non ero del tutto sicura del procedimento, che avrei dovuto sperimentare..;eccoli belli epronti ed é qualcosa che mi riservo di fare la piu' presto:-)))

    RispondiElimina
  9. Che belle! Io adoro le mazzancolle e anche il fritto...

    Mi sembra di averle viste preparare anche con degli "spaghetti di patata", cioè delle patate passate in un aggeggio che le trasformava in capelli: cosa ne pensi?

    Grazie Alex per le tue idee fantastiche,
    Barbara

    RispondiElimina
  10. mamma mia che bontà ... entrambi i piatti son da leccarsi i baffi! i ricci non li ho mai assaggiati devono essere ottimi a presto Elisa80

    RispondiElimina
  11. Mariluna...il piatto é piaciuto...lo rifaccio sicuramente...ogni tanto....qualche "frittino" ci vuole!!
    Barbara...avevo pensato anche alla patata in verità...ma la pasta sono riuscita ad avvolgerla abbastanza bene attorno alle mazzancolle...e con i fili di patata non mi sentivo "sicura"
    Elisa...i ricci non li mangio spesso (ahimè)...non si trovano così facilmente...ma se mi capitano a "tiro" non hanno scampo!!

    RispondiElimina
  12. Conosco i gamberoni avvolti e fritti negli "spaghetti di patate", ma l'aggeggino mi sono sempre rifiutata di comprarlo. Fenomenale l'idea con i capelli d'angelo.
    Per i ricci passo.
    Ciao
    Alex

    RispondiElimina
  13. Alex...sono curiosa, non conosco quell'aggeggio di cui parli, dici che "bisogna" averlo a tutti i costi? magari si possono fare cose davvero carine...attendo lumi!!

    RispondiElimina
  14. Anche io avevo visto qualcosa di simile con gli spaghetti di patate...
    sinceramente fra le mazzancolle fritte e i ricci non saprei cosa scegliere:-)
    bravissima!

    RispondiElimina
  15. Mi hai messo una voglia che non ti dico ^_^

    RispondiElimina
  16. Che goduria! Sia per la prima sfiziosa proposta sia per i ricci, che (accidenti!) non ho mai assaggiato ... spero che il consiglio mi serva al più presto! Buona serata

    RispondiElimina
  17. Maurina...grazie!!! ultimamente sto preparando solo pesce...e me la sto "godendo" non poco!!!
    Furfecchia...infatti:abbiamo mangiato entrambi!!
    Sweetcook...a me la voglia di pesce e crostacei non passa mai...accidenti!!!
    Twostella...di solito con i ricci condivo gli spaghetti (con poco aglio e peperoncino) ma in purezza direi che mi hanno conquistato!!

    RispondiElimina
  18. Mi ricordano tanto i gamberetti fritti negli spaghettini di soia di un mio libro di ricette orientali...mi hanno sempre stuzzicato la fantasia...i ricci li ho assaggiati una sola volta e non ricordo minimamente che sapore abbiano...

    RispondiElimina
  19. ma complimenti... davvero originale e deliziosa questa ricetta!
    a presto, baci.

    RispondiElimina
  20. Mika...buoni anche con gli spaghettini di soia!!! magari per una cena "oriental" li vedrei proprio adatti!!!
    Betty...grazie...che gentile!!!

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design