Calamari nel sugo piccante e savarin di polenta bianca

Savarin di polenta con calamari

Quando trovo al banco del pesce i calamari spillo...non resisto, li devo comperare per forza. Spesso li friggo semplicemente, ma li mangio volentieri anche crudi. Questa volta invece avevo voglia di un piatto unico "sugoso" e così li ho cotti nel pomodoro fresco bello piccante.
La polenta non poteva mancare...polenta e pesce....dalle mie parti è qualcosa di "obbligato", specie polenta bianca, fine, morbida.
Ma ahimè il marito era in ritardo e così invece di lasciare la polenta "stazionare" nel paiolo ho pensato di versarla in uno stampo da kugelhupf basso, così da creare un savarin "ondulato".
Al momento di cenare la polenta era ancora "caldina" e sono riuscita a sformarla bene.
CALAMARI NEL SUGO PICCANTE
Pulire 500 gr. di calamari e lasciarli interi (sono piccoli e teneri). Soffriggere brevemente 2 spicchi d'aglio con dell'olio extra vergine di oliva in una padella. Aggiungere i calamari e sfumare con del vino bianco secco. (già così in "bianco" mi piacciono parecchio specie per condire due fili di pasta) Versare 300 gr. di passata di pomodoro fresco preparata in casa e 2 peperoncini spezzettati grossolanamente. Cuocere 15 minuti. Controllare di sale e pepe.
Servirli accompagnati da "polentina" bianca.
Sarò via per qualche giorno...al ritorno spero di avere nuove "ispirazioni" culinarie!!!
Ciao a tutti!!!!

You Might Also Like

13 commenti

  1. Adoro calamari e polenta, soprattutto se è bianca!

    Se li trovo piccoli come i tuoi li faccio per il ritorno a casa della mia cucciola, che questa settimana è al campo scout...anche lei ama i calamari.

    Grazie Alex,
    Barbara

    RispondiElimina
  2. ecco un 'altra che non sa resistere alla polenta!:DDDbellisisma !

    RispondiElimina
  3. :-) sorrido per la polenta bianca che fa parte dei miei ricordi di bambini, andavamo sul sile, pescavano i pesciolini, sciacquata rapida sollo l'acqua di fonte, farina, frittura e... polenta bianca grigliata.

    grazie alex, mi l'hai fatto tornare in mente!

    RispondiElimina
  4. Ma che commento a fare, se sei gia' partita...
    Comunque: quando ho visto questa tua proposta sono rimasto li' a guardare, incantato (e' la parola giusta).
    Splendido, saporoso, tentatore...
    Non troppo pomodoro, vero? Altrimenti si ammazzerebbe il sapore dei calamari...
    Semplice, ma buono. Grande, non mi viene altra parola.

    RispondiElimina
  5. Il sughetto piccante mi ingolosisce anche a quest'ora ... graziosissima la polenta in forma. Appunto mentale per la prossima volta :-)

    RispondiElimina
  6. te la cavi sempre alla grandissima, anche quando c'è un imprevisto ;-) brava!

    RispondiElimina
  7. Barbara...con il pesce ...io solo polenta bianca
    Genny...davvero non so resistere
    Babs...e ora non la mangi piu'?
    Federica...grazie!!
    Corrado...come vedi riesco a leggere...e a scrivere...anche con tastiera greca!!
    Twostella...il piccante mi piace parecchio!!!e trovo che con i calamari ci stia particolarmente bene
    Sara...grazie...l'importante e' saper reagire e recuperare...

    RispondiElimina
  8. Buoni i calamari.
    Alex una domanda: qui da noi, patria della polenta gialla, trovo solo la polenta bianca fine fine. Ma la farina per polenta bianca è così oppure c'è anche la versione più "grossolana"?
    Grazie

    RispondiElimina
  9. mamma mia che buoni che devono essere!
    Ho cercato mesi fa la polenta biaca ma niente, ed ancora adesso non la trovo...l;'unica speranza e' il Naturasi, anche se dovro' portarmi come al solito pacchi di farina da Bari, in pullman!
    Buona vacanza!

    RispondiElimina
  10. Bianca..la polenta fine fine va benissimo...e' proprio quella piu' adatta con il pesce
    Ciboulette...credo che al Naturasi la qualita' sia ottima....a volte creo un mix meta' bianca e meta' gialla...

    RispondiElimina
  11. Eccezzionale questo piatto.
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design