Zuppa fredda di peperoni, zenzero e ricotta

Finalmente il caldo, quello vero è ritornato. Non ne potevo più di temporali, pioggie e temperature fisse sui 15/16°...a me serve il caldo e il freddo...ma durante i periodi giusti!!
Altrimenti queste "zuppette" fresche quando le mangio?
Sabato avevo preparato un pò di "cosette" per un pranzo all'ombra del portico di casa...tra pesce, crostacei e verdure varie....due poveri peperoni non avevano trovato degno impiego, così domenica sono finiti nelle fondine a mò di crema.
Complice, a completamento del piatto è stata una "ricottina" portata da un'amico, che prima di partire per venire a casa nostra, ha atteso che il casaro, in malga, finisse di confezionarla.
In realtà le ricotte erano tre...l'ultima rimasta è venuta "buona" con i peperoni:

ZUPPA FREDDA DI PEPERONI, ZENZERO E RICOTTA

x 2 persone

2 peperoni (1 giallo 1 rosso...giusto per ottenere il colore arancio)
olio extra vergine di oliva
1/2 scalogno
zenzero fresco
sale, pepe
100 gr. di ricotta

Sbollentare in acqua salata i peperoni per qualche minuto. Scolarli, passarli sotto il getto dell'acqua fredda e pelarli (l'operazione risulta molto facile). Aprirli ed eliminare i semi e i filamenti bianchi.
Soffriggere in poco olio 1/2 scalogno tagliato sottilmente, aggiungere i peperoni, salare e pepare.
Passare il tutto al mixer per ottenere una crema. Per un risultato ancora più vellutato (consigliato) trasferire in un colino fine e filtrare. Aggiungere lo zenzero grattugiato e sistemare la crema in frigorifero per un'ora prima di essere consumata (ma anche di più se la preferite "ghiacciata")
Versare la crema nelle fondine, sistemare al centro la ricotta, un giro di pepe fresco e servire.

You Might Also Like

9 commenti

  1. Mi tuffo nella tua isola bianca e rossa. Semplice, gustosa, essenziale, brava come sempre :-)

    RispondiElimina
  2. Ummmmm buonissima Alex mi piace molto!

    :-)***

    RispondiElimina
  3. Dada...questi piatti nascono un pò così...improvvisati proprio. Peró è piaciuta dai...
    Mariluna...è fresca davvero, leggera, anche per chi il peperone lo trova un pò "pesantino" (la breve lessatura serve, eccome)

    RispondiElimina
  4. Di solito le zuppete sono sempre un pò tristi. Questa invece è davvero allegra e invitante.

    RispondiElimina
  5. Antonella...per no sai? in inverno mi scaldano (anche l'anima) e in estate spesso sono coloratissime e fresche...anch'io anni fa non le sopportavo...poi ho cominciato a farmele...e qualcosa è cambiato

    RispondiElimina
  6. sinceramente non avevo mai pensato i peperoni in questa veste , dato che sempre arrostiti me li chiedono , ma proverò questa tua finezza.un saluto

    RispondiElimina
  7. stavo giusto pensando cosa fare con la ricottina avanzata!

    RispondiElimina
  8. Caty...arrostiti mi piacciono molto...sbollentati fai molto prima a pelarli e sono ideali anche per creme da spalmare (con aggiunta di formaggi freschi o salumi)e soprattutto non li "rivedi" di notte!!!
    Giò...io la uso spesso in queste zuppette...se la trovi di capra è ideale con crema fredda di melone e pepe...provare per credere!!!

    RispondiElimina
  9. Che belle ricette stuzzicanti!! Complimenti per il blog!
    Piacere di conoscerti Fico&Uva

    RispondiElimina

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design