Paccheri ripieni di burrata, olive e pomodorini



Adoro gli antipasti, gli appetizer, i bocconcini e tutto quello che possa stuzzicare l'appetito prima di servire in tavola il "piatto forte". 
I paccheri questa volta, sono diventati i contenitori ideali di sapori mediterranei così piacevoli da incontrare il favore di tutti.

Il procedimento è davvero semplice:
Lessare i paccheri in aqua salata. Scolarli e farli asciugare su di un panno di cotone.
Riempirli con della burrata aromatizzata con olive nere tritate, pomodoro tagliato a cubetti, pepe e poco aglio tritato.
Ungere i paccheri con olio extra vergine d'oliva e passarli in forno a 180° per 2/3 minuti.
Sistemarli in piedi su di un piatto piano, spolverizzarli con della bottarga grattugiata e servire.
Variante:
se si desidera un piatto più "sostanzioso" sistemare sul fondo del piatto una crema di zucchine aromatizzata al basilico, molto facile da preparare ( e poi potrà servire per condire degli spaghetti)
Cuocere in padella le zucchine tagliate a fettine con olio extra vergine di oliva, sale, pepe. Dopo qualche minuto aggiungere un paio di cucchiai di acqua e portare a cottura. Frullare con il minipimer versando a filo ancora un pò di olio extravergine e foglie di basilico fresco.

You Might Also Like

0 commenti

Post precedenti

Graphic design by

Graphic design